martedì, 24 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Careggi, Panche e Cinque vie,...

Careggi, Panche e Cinque vie, nuova tranche di lavori sulle strade

Sarà una settimana di fuoco per la circolazione cittadina, la prossima. Contando sui fiorentini in vacanza sono stati messi in programma una serie di interventi particolarmente rilevanti dal punto di vista del traffico. Ecco il calendario dei divieti.

-

Sarà una settimana di fuoco per la circolazione cittadina, la prossima. Contando sui fiorentini in vacanza sono stati messi in programma una serie di interventi particolarmente rilevanti dal punto di vista del traffico. Ecco il calendario dei divieti.

VIA DI CAREGGI. I lavori più significativi interesseranno da lunedì 8 agosto via di Careggi, via delle Panche e, dal giorno successivo, via delle Cinque Vie. Iniziando da via di Careggi, i lavori consistono nel risanamento profondo della carreggiata e andranno avanti fino a sabato 13 agosto. Viste le dimensioni ridotte della strada, la tipologia di intervento e i mezzi utilizzati, sarà necessario procedere alla chiusura della strada da via Bolognese a via degli Incontri. Il divieto di accesso sarà esteso anche ai frontisti che potranno entrare soltanto nelle fasce orarie in cui il cantiere è fermo: ovvero dalle 12 alle 13 e dalle 18 alle 8. Sono previste deroghe per i mezzi di soccorso e d’emergenza e per i veicoli a servizio di disabili diretti nell’area interdetta: questi mezzi autorizzati potranno però accedere soltanto da via degli Incontri.

VIA DELLE PANCHE. Sempre lunedì inizieranno i lavori di asfaltatura di via delle Panche con chiusura della strada a tratti fino a sabato 20 agosto.

CINQUE VIE. Per quanto riguarda via delle Cinque Vie, si tratta di un intervento di urgenza perché il piano stradale presenta un vistoso cedimento al centro della carreggiata a causa di una perdita d’acqua nella rete dell’acquedotto. Come per via di Careggi, il tipo dei lavori e le ridotte dimensioni della strada, comporterà la chiusura alla circolazione da martedì 9 a venerdì 12 agosto. Sarà quindi impossibile il collegamento da Cascine del Riccio a delle Cinque Vie: l’alternativa per gli automobilisti è utilizzare i viali di circonvallazione e viale del Poggio Imperiale.

SAVONAROLA. Intanto proseguono intanto gli interventi di risanamento della zona di piazza Savonarola-via degli Artisti. Domani, venerdì 5, e sabato 6 agosto i lavori interesseranno piazza Savonarola all’incrocio con via Benivieni. Quest’ultima strada sarà quindi chiusa dalla piazza a via dei Della Robbia (eccetto frontisti).

VIA GUELFA. Sabato e domenica, infine, sono in programma i lavori di ripristino di un cornicione di un edificio in via Guelfa. La strada sarà chiusa dalle 8 alle 20 nel tratto via Montanelli-piazza del Crocifisso; prevista anche l’inversione del senso di marcia in via Montanelli verso la Fortezza.

VIA SAN LEONARDO. Si ricorda inoltre che sabato per alcuni lavori edili via San Leonardo sarà chiusa da Costa San Giorgio a viale Machiavelli dalle ore 7 alle 18 ad eccezione di frontisti e mezzi di soccorso. Sono stati invece rinviati a settembre i lavori in programma per oggi e domani in via dei Rondinelli che quindi non è interessata da provvedimenti di circolazione.

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: record di morti e casi in aumento

I dati del 24 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid Toscana 24 novembre: contagi sotto quota 1.000. I dati del bollettino

Giù nuovi contagi, ricoverati e persone attualmente positive. Resta alto il numero dei morti. I principali del del bollettino Covid della Regione Toscana, aggiornato al 24 novembre 2020

Dove si può viaggiare nonostante il Covid

Sembra strano, ma andare all'estero è ancora possibile: i paesi dove si può viaggiare e le regole in vigore fino al 3 dicembre

Buoni spesa del Comune di Firenze: nuovo bonus Covid da 500 euro

In arrivo le risorse del decreto ristori ter per aiutare le famiglie in difficoltà: "presto il bando con i requisiti dei buoni spesa", dice il sindaco di Firenze