L’inaugurazione si terrà al Cto, nella sede dei nuovi laboratori, martedì 10 giugno. ”L’equipe di professionisti impegnati nel servizio si occupa di situazioni che impongono adeguate precauzioni prima, durante e dopo l’intervento odontoiatrico che può necessitare, in non pochi casi, di anestesia generale con ricovero ospedaliero”: queste le parole deil dottor Franco Amunni, direttore della struttura.

Grazie alla nuova struttura sarà possibile l’esecuzione di visite specialistiche, terapia odontoiatrica conservativa, implantologia e protesi nei pazienti con necessità speciali, in regime di day hospital, day surgery e ambulatoriale.

”La nuova struttura si occupa anche del trattamento chirurgico di patologie odontoiatriche ad elevato rischio operatorio per tipo o sede della lesione da curare, anche in relazione alla fragilità del paziente, come ad esempio accade nelle persone sane ma molto anziane”, conclude il professor Giovan Paolo Pini Prato, direttore della struttura organizzativa dipartimentale Odontostomatologia di Careggi.