sabato, 16 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCarne, frutta e ricariche di...

Carne, frutta e ricariche di cellulari per superare l’esame della patente

Sarebbe successo a Firenze, dove undici persone sono finite agli arresti domiciliari. Patenti facili e revisioni in cambio di prodotti di ogni genere, da generi alimentari a pieni di benzina.

-

Patenti facili, un’indagine della polizia stradale porta a undici arresti domiciliari a Firenze.

PATENTI IN CAMBIO DI CIBO. L’indagine della Polstrada ha scoperto che ci sarebbe stata una vera e propria compravendita degli esami per ottenere la patente di guida e delle revisioni alle auto. Patenti e revisioni che sarebbero stati “pagati” con prodotti di vario genere: casse di frutta e verdura, formaggi e carne, oltre a prodotti di elettronica, ricariche per cellulari, riparazioni di veicoli, pieni di benzina e pranzi.

ARRESTI E DENUNCE. Per questo motivo undici persone sono finite agli arresti domiciliari per corruzione e truffa: tra loro ci sono anche dipendenti della Motorizzazione civile di Firenze. Nove persone, inoltre, sono state denunciate a vario titolo.

Ultime notizie