mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaA Firenze bonus casco per...

A Firenze bonus casco per il monopattino elettrico: da quando l’obbligo

Nuova ordinanza del Comune di Firenze per la sicurezza stradale: torna l'obbligo di indossare il casco sui monopattini elettrici (ma non da subito) e arriva un bonus per comprare queste protezioni

-

Casco obbligatorio sul monopattino elettrico a Firenze, ma arriva anche un “Bonus casco” del Comune per acquistare le protezioni: il sindaco Dario Nardella, da quando è arrivato il via libera all’uso su strada di questi mezzi su due ruote, ha cercato di dare delle regole al settore. Adesso ci riprova, con una nuova ordinanza.

A Firenze casco obbligatorio per il monopattino elettrico: chi lo deve avere e da quando

La precedente ordinanza era stata annullata dal Tar dopo il ricorso delle società di sharing dei monopattini elettrici in città. Il primo cittadino ha però predisposto un nuovo provvedimento, dando 3 mesi di tempo ai gestori per mettersi in regola. Dal 1° dicembre 2021 a Firenze anche i maggiorenni, per usare il loro monopattino elettrico, saranno obbligati a indossare il casco protettivo.

“Abbiamo predisposto una nuova ordinanza che recepisce i rilievi della sentenza del Tar con un arco temporale adeguato per consentire a tutti di mettersi in regola” ha spiegato Nardella, annunciando anche alcuni incentivi per “consentire all’utenza di poter utilizzare questo mezzo di trasporto in maniera il più sicura possibile”. Inoltre il parco mezzi dei monopattini elettrici a noleggio che possono circolare a Firenze sarà aumentato.

Intanto la giunta regionale Toscana ha dato il suo ok alla proposta di legge sulla regolamentazione del settore dei monopattini elettrici. Secondo il testo, i sindaci e i presidenti di Provincia avranno la possibilità di emanare provvedimenti come ad esempio quelli sull’uso obbligatorio del casco. Adesso la proposta di legge dovrà essere discussa in Consiglio regionale.

Bonus casco 2021 del Comune di Firenze: i contributi per viaggiare in sicurezza sul monopattino

Tornando a Firenze, presto sarà approvata una delibera della giunta comunale che prevederà un bonus per l’acquisto di caschi, da usare sui monopattini elettrici: si stima che saranno forniti 1.000 dispositivi di protezione ai residenti che dimostreranno di avere un monopattino o un abbonamento a un servizio di sharing.

Ai cittadini il bonus arriverà sotto forma di contributo economico o, in alternativa, i caschi saranno acquistati e distribuiti direttamente dal Comune a chi presenterà richiesta. Ancora non si conosce l‘ammontare del “Bonus casco”: gli uffici del Comune di Firenze stanno svolgendo un’analisi di mercato per valutare i prezzi e i modelli su cui prevedere l’agevolazione.

Più sharing per i monopattini elettrici in regola

Se ci sarà l’accordo con i gestori, a Firenze arriveranno 300 monopattini elettrici in più per il servizio di sharing a flusso libero, facendo passare la flotta dagli attuali 900 mezzi a 1.200. Il Comune però autorizzerà questo incremento solo se le società garantiranno sistemi per dotare i propri utenti di casco, come ad esempio vani porta-casco sul singolo monopattino o box di ritiro.

Ultime notizie