giovedì, 23 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCase popolari, 27 milioni per...

Case popolari, 27 milioni per recupero e nuovi alloggi

Due mesi di tempo, è questa la scadenza imposta dall’assessore alla casa Claudio Fantoni per la realizzazione di un progetto di realizzazioni ex novo e ristrutturazioni di alloggi Erp, che assorbirà complessivamente 27 milioni di euro.

-

Cifra destinata a crescere grazie al bando straordinario emesso dalla Regione, da cui il Comune intende attingere per altri 143 milioni.

“Questo recupero per complessivi 27 milioni di euro – ha sottolineato l’assessore Fantoni – ci consentirà la totale disponibilità del nostro patrimonio abitativo, che intendiamo implementare grazie al bando della Regione Toscana che prevede la realizzazione di nuovi alloggi da destinare sia all’edilizia sociale che al canone concordato”.

A tal proposito l’assessore Fantoni ha annunciato le “assegnazioni su planimetria”: “Una volta che i lavori di ristrutturazione sono completati, immediatamente l’assegnatario può prendere possesso dell’alloggio”.

Infine, in tema di emergenza abitativa, una critica forte alle politiche governative. “Agli enti locali – ha concluso l’assessore Fantoni – è stata attribuita la responsabilità delle politiche abitative, che però si trovano di fronte a un totale disimpegno del governo centrale, che oggi rivendica sulla stampa grandi successi per il piano casa, che non trovano però conferme”.

Ultime notizie