Il sindaco Laura Cantini, l’Assessore regionale alla viabilità e ai trasporti Riccardo Conti, l’Assessore alla mobilità e ai trasporti della Provincia di Firenze Maria Cristina Giglioli e alcuni rappresentanti di rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia e della Regione Toscana hanno visitato stamani il complesso ferroviario del Circondario Empolese-Valdelsa che ha anche un nuovo parcheggio, l’Ufficio Turistico e, in costruzione, una nuova farmacia comunale.

“Quello di Castelfiorentino – ha detto l’Assessore Maria Cristina Giglioli – è stato il primo Comune ad usufruire dei finanziamenti che la Provincia ha destinato a sette Amministrazioni locali”.

“I contributi – ha aggiunto – servono a rendere più sicure e accoglienti le stazioni e, nel contempo, hanno lo scopo di incentivare l’interscambio fra trasporto su ferro e quello su gomma, sia pubblico che privato”.

“Si tratta di una serie di opere molto importanti – conferma l’Assessore provinciale alla Mobilità e ai Trasporti, Maria Cristina Giglioli. In alcuni casi si tratta non solo di migliorare la fruizione dei servizi da parte dell’utenza, ma di eliminare vere e proprie situazioni di degrado”.