lunedì, 18 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Cento luoghi, si riparte. Da...

Cento luoghi, si riparte. Da San Iacopino

Parte questa sera la seconda fase dei ''Cento luoghi'': l'appuntamento è in piazza San Iacopino, alla scuola Verdi in via Monteverdi 1/E, alle 21. Poi via agli altri incontri.

-

Cento luoghi, si riparte.

LE ASSEMBLEE. Dopo l’evento del 28 settembre scorso, con 100 assemblee in contemporanea in 100 luoghi della città, il sindaco Matteo Renzi avvia infatti un nuovo percorso, fatto di incontri in tutti i luoghi – in centro come in periferia – per presentare i progetti concreti elaborati dall’amministrazione anche grazie alle proposte, critiche e suggerimenti arrivati dai cittadini.

SECONDA FASE. E la seconda fase prende il via proprio questa sera. L’appuntamento è in piazza San Iacopino, presso la scuola Verdi in via Monteverdi 1E, alle 21. Seguiranno, con cadenza variabile, tutti gli altri ‘luoghi’. La partecipazione è libera.

L’ANNUNCIO. “Stasera sono a San Jacopino, alle 21, alla Scuola Verdi, in via Monteverdi – conferma il sindaco Matteo Renzi su Facebook – Riparte l’operazione cento luoghi. Andiamo in tutte le zone della città, con i tecnici, a illustrare gli interventi concreti dell’Amministrazione e a rispondere nel merito alle idee e ai suggerimenti espressi dai cittadini. Un grande esperimento di democrazia partecipata, inedito e originale…”.

Ultime notizie

Roboante sconfitta viola a Napoli

La classifica torna a preoccupare

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)