mercoledì, 28 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ciak, si gira: Sorrentino e...

Ciak, si gira: Sorrentino e Servillo sbarcano all’isola del Giglio

L’isola del Giglio tra oggi e domani si trasformerà in un grande set per il film di Paolo Sorrentino in uscita ad aprile. Toni Servillo è stato conferamto come il protagonista della pellicola.

-

“La grande bellezza” è il titolo del film ambientato negli anni Sessanta girato da Sorrentino al Giglio. Le riprese sull’isola impegneranno la troupe per due giorni. 

L’ARRIVO. Paolo Sorrentino e la sua troupe sono sbarcati questa mattina all’isola del Giglio per iniziare le riprese del film. Insieme al regista c’era anche Toni Servillo, l’attore scelto come protagonista del film. Appena scesi sull’isola, ad attenderli hanno trovato sul molo il sindaco Sergio Ortelli e molti turisti e curiosi.

IL FILM. “La grande bellezza” è un film ambientato negli anni Sessanta ed uscirà nelle sale ad aprile. Della trama ancora non ci è dato sapere niente, però si sa che al Giglio, Sorrentino effettuerà delle riprese in alcuni tra gli angoli più suggestivi dell’isola tra cui il faro di Capel Rosso e il Belvedere sul porto all’Arenella.

Leggi anche: Paolo Sorrentino (e Toni Servillo?) al Giglio per le riprese di un film

Ultime notizie

A Brozzi le Missionarie della carità di Madre Teresa di Calcutta

Accolgono i più poveri tra i poveri, vivendo insieme a loro senza chiedere mai niente in cambio. Chi sono le suore dell’Ordine di Madre Teresa di Calcutta

Tramvia Firenze: fermate, orari, mappa linea per linea. Guida completa

Tutto quello che c'è da sapere sulla tramvia di Firenze: le linee già in funzione e quelle progettate, fermate, percorsi, orari, frequenze delle corse e regole anti-Covid

Tramvia notturna, stop agli orari lunghi nel weekend

Stop al servizio notturno fino alle 2.00, il venerdì e sabato notte: gli orari estesi vengono sospesi dopo le disposizioni del nuovo Dpcm

“Diciamo no alla chiusura delle palestre”, in 100 mila firmano la petizione

Partita la raccolta di firme per dire no alla chiusura delle palestre decisa dall'ultimo Dpcm come misura anti Covid