martedì, 2 Giugno 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Cinque cinesi arrestati a Prato

Cinque cinesi arrestati a Prato

I controlli dei carabinieri in alcuni laboratori cinesi hanno portato all'arresto, a Prato e provincia, di cinque titolari, tutti cinesi per sfruttamento di manodopera clandestina. Sono stati anche scoperti, sempre all'interno dei sei edifici controllati, 36 clandestini. Sequestrati i macchinari.

-

Cinque arresti, una denuncia e 36 clandestini scoperti. E’il bilancio di un’operazione dei Carabinieri che a Prato hanno controllato 6 laboratori: i titolari di cinque di essi sono arrestati per sfruttamento di manodopera clandestina, un’altra donna denunciata.

Sequestrati invece i macchinari, 24, che servivano alla lavorazione di capi d’abbigliamento e sequestrate anche 30 bombole di gpl.

Ultime notizie

La Fiorentina riparte il 22 giugno

Dodici giornate da giocare tutte in orario serale

Viaggi all’estero, in quali paesi possono andare gli italiani

I paesi in cui si può andare e quelli che ancora non vogliono gli italiani: dal 3 giugno via libera ai viaggi all'estero nei paesi Schengen

Cinema all’aperto 2020: a Firenze le arene estive pronte a ripartire

Posti distanziati, ma sotto le stelle. Il grande schermo si sta per riaccendere, seguendo le linee guida anti-Covid. Ecco i primi cinema che hanno annunciato la riapertura

Coronavirus, la mappa e l’andamento del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione