Cinque arresti, una denuncia e 36 clandestini scoperti. E’il bilancio di un’operazione dei Carabinieri che a Prato hanno controllato 6 laboratori: i titolari di cinque di essi sono arrestati per sfruttamento di manodopera clandestina, un’altra donna denunciata.

Sequestrati invece i macchinari, 24, che servivano alla lavorazione di capi d’abbigliamento e sequestrate anche 30 bombole di gpl.