mercoledì, 4 Agosto 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaColore della Toscana la prossima...

Colore della Toscana la prossima settimana: fino a quando resta in zona arancione

Un terzo della Toscana zona rossa e il resto in arancione: il colore della regione la prossima settimana (22-28 marzo). Fino a quando durano le restrizioni

-

Bi-colore: la prossima settimana la Toscana è rossa per un terzo, ma la gran parte dei comuni resta in zona arancione fino a quando non ci sarà il nuovo monitoraggio settimanale. 5 territori vanno invece zona arancione rafforzata. Il lockdown, visti gli ultimi dati sui contagi da coronavirus, potrebbe interessare la nostra regione nelle settimane a cavallo di Pasqua.

Oltre 90 comuni della Toscana finiscono in zona rossa per l’alto numero di contagi le rifre crescenti di ricoveri per coronavirus: succede nell’Empolese Valdelsa, tra Firenze e Pisa, in Versilia e per alcune città in provincia di Grosseto, compreso il capoluogo.

La Toscana non diventa zona rossa: il colore della prossima settimana (22 marzo)

Anche stavolta la Toscana si salva per un soffio dalla zona rossa e resta in arancione da lunedì 22 marzo, quando gran parte dell’Italia sarà di un colore purpureo. Questo grazie ai dati registrati la scorsa settimana e finiti nel monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità. A far pendere l’ago della bilancia verso l’arancio sono stati l’indice Rt a 1,09 (sotto la soglia limite di 1,25) e l’incidenza dei casi settimanali, 246 su 100.000, lievemente inferiore al valore di allerta dei  250 contagi.

La situazione negli ospedali è però preoccupante, con l’occupazione delle terapie intensive superiore al 40%, mentre lo scenario varia molto da provincia a provincia. È per questo che nella Toscana arancione, dal 22 marzo scattano nuove zone rosse locali (qui l’elenco dei comuni) decise dal presidente della Regione Eugenio Giani insieme ai comuni per bloccare la corsa del contagio.

Fino a quando la Toscana resta in zona arancione

E ora molti si chiedono fino a quando la Toscana resta in zona arancione. Di certo sarà in arancione fino a domenica 28 marzo, ma con molte macchie rosse locali. Dal giorno dopo la Toscana rischierà di nuovo la zona rossa regionale: il colore della settimana di Pasqua (29 marzo – 2 aprile) sarà deciso in base all’analisi della settimana (15-21 marzo) che hanno fatto registrare un’impennata di contagi. Da sabato 3 a lunedì 5 scatterà poi la zona rossa nazionale. Cruciali i dati del weekend: la Toscana deve rimanere sotto i 9.000 casi settimanali.

Bisognerà aspettare almeno metà settimana per capire se la Toscana sarà rossa e arancione nella settimana prima di Pasqua: se finisse nella fascia di rischio maggiore dal 29 marzo, rimarrà obbligatoriamente zona rossa per 14 giorni, fino all’11 aprile. Ma nel frattempo sarà uscito un nuovo Dpcm.

Ultime notizie