Dite pure addio alla classica casa dello studente un po’ anonima e dall’arredamento datato, a Firenze è arrivato The Student Hotel, Tsh in una sigla. La sede è in viale Spartaco Lavagnini, nello storico palazzo delle Ferrovie che, dopo alcuni anni di ristrutturazione e un investimento da 50 milioni di euro, è stato completamente trasformato in una struttura ricettiva a metà strada tra studentato e albergo di fascia medio-alta, un “residence – hotel” per studenti, viene definito.

Un posto in cui soggiornare per un periodo breve o abbastanza lungo, perfetto per chi resta in città per un tempo limitato, in primo luogo studenti, ma anche turisti . Un luogo in cui i riti del classico albergo si mescolano con un ambiente informale e amichevole, palestra, area coworking, punto ristoro e piscina con vista Duomo inclusi.

L’apertura dello Student Hotel di Firenze

Dopo i “Bed Talks” del 7 giugno – evento di apertura con “chiacchierate” sul lettone – la struttura si prepara a ricevere i primi ospiti dal primo luglio 2018, ma in vista ci sono anche i lavori per un nuovo Student Hotel fiorentino in viale Belfiore, al posto della famigerata “vasca”, pronto in due anni, e il cantiere per crearne un terzo nell'ex Manifettura Tabacchi (conclusione prevista, in questo caso, nel 2021).

Tsh Firenze, com’è fatto e quali sono i prezzi

A Firenze sbarca così il primo Student Hotel d'Italia, seguendo una formula già sperimentata in altre grandi città europee: ci sono “alberghi gemelli” ad Amsterdam e Parigi, Barcellona e Rotterdam. Nei 20mila metri quadrati dell'ex palazzo delle Ferrovie, sono state ottenute 390 camere, di diverse tipologie, dalle versione “base” fino alla suite con terrazza privata con vista. Le stanze sono destinate per la metà a studenti, il 45% ai turisti e al 5% per soggiorni brevi.

In più ci sono tanti servizi, aree relax e per lo svago (ping pong, biliardino, libreria, una grande zona cucina) oltre ai “pezzi forti”, in cima all'hotel: l'area fitness e, sul tetto, la piscina vista Duomo con tanto di scritta “The beach is boring”. Un grande hotel dentro cui lavora un centinaio di persone.

Quanto costa soggiornare allo Student Hotel di Firenze-viale Belfiore? Sul sito ufficiale è possibile già prenotare la propria camera dal primo luglio in poi. Un esempio? Al momento, una persona per una notte da lunedì 8 a martedì 9 luglio può spendere dagli 85 euro e spiccioli per la camera base (versione “Budget”) fino ai 186 della suite. Tra sabato 14 e domenica 15 luglio i prezzi si alzano, dai 95 ai 208 euro. Le tariffe comunque variano in base al periodo e anche alla formula scelta.