giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Controlli nella notte in centro,...

Controlli nella notte in centro, 15 denunce

Centosessanta persone controllate, 18 identificazioni e 15 denunce. C'è anche un arresto nel bilancio dell'operazione messa in atto dagli agenti della Questura di Firenze ieri pomeriggio e per tutta la notte. Controlli a tappeto in tutte le piazze del centro storico cittadino.

-

Controlli a tappeto nelle principali piazze del centro storico. Da ieri pomeriggio a stanotte gli agenti della Questura di Firenze hanno fermato 160 persone, ne hanno identificate 18 e denunciate 15. Una è finita in manette.

PIAZZE. L’operazione ha riguardato il centro storico fiorentino dal Mercato Centrale a Santa Croce, da Santo Spirito a via Palazzuolo.

ARRESTO. La persona arrestata è un senegalese controllato nella sera al Mercato centrale, inottemperante all’Ordine del Questore di lasciare il territorio italiano. Le denunce riguardano per lo più reati relativi all’immigrazione e una per guida in stato di ebbrezza: ad un soggetto di 51 anni, fermato da una volante, intorno alle ore 3.45, sul Ponte alle Grazie, alla guida di una Jaguar X-Type, con tasso alcoolico di 1.95, è stata ritirata la patente e sequestrata l’autovettura. Nella sera due marocchini e un rumeno sono stati sanzionati per ubriachezza.

CONTRAFFAZIONI. Al parco delle Cascine i poliziotti a cavallo hanno sequestrato numerosi articoli con marchio contraffatto abbandonati da venditori abusivi in fuga. La Questura ha avviato, nei confronti di tutti gli stranieri irregolari, le procedure per l’espulsione dal territorio nazionale.

Ultime notizie

Zone rosse in Toscana: in arrivo micro-lockdown contro le varianti del Covid

Da Pistoia a Siena passando da alcuni comuni dell'empolese (Firenze:) si pensa a micro zone rosse in Toscana per fermare l'avanzata delle varianti del Covid

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

Zona arancione e rossa: visita a congiunti, fidanzati e amici fuori comune

Il nuovo decreto Covid del governo Draghi aggiorna le regole sugli spostamenti. Si può andare a casa di congiunti, parenti o amici che abitano in comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa?

I comuni della Toscana in zona rossa e quelli a rischio

Alta l'allerta per le varianti del Covid-19. La lista dei comuni a rischio zona rossa si allunga e la Regione potrebbe decidere nelle prossime ore insieme ai sindaci nuovi territori rossi