mercoledì, 25 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Coronavirus, primo giorno senza morti...

Coronavirus, primo giorno senza morti in Toscana. Notizie e dati del 20 giugno

-

Primo giorno senza decessi per coronavirus in Toscana: è la notizia più attesa quella riportata dal bollettino di oggi, sabato 20 giugno, le cui ultime notizie parlano di due nuovi casi e 11 guarigioni complessive.

In Toscana sono 10.207 i casi di positività al coronavirus dall’inizio dell’epidemia. Quelli positivi ad oggi scendono a 414, il dato più basso dal 12 marzo scorso. I tamponi eseguiti  raggiungono quota 309.250: sono infatti 2.761 quelli eseguiti e 2.737 quelli analizzati in più rispetto a ieri.

I due nuovi casi sono stati segnalati in provincia di Pisa e di Prato. La mappa del coronavirus in Toscana segna, complessivamente, 3.516 casi complessivi in provincia di Firenze, 572 a Prato (1 in più), 680 a Pistoia, 1.052 a Massa Carrara, 1.369 a Lucca, 900 a Pisa (1 in più), 559 a Livorno, 688 ad Arezzo, 441 a Siena, 430 a Grosseto.

La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi, con circa 274 casi ogni 100.000 abitanti. La media italiana è di circa 394. Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 540 casi ogni 100.000 abitanti, Lucca con 353 e Firenze con 348. La più bassa Siena con 165.

Coronavirus, ultime notizie in Toscana (20 giugno)

Le persone in isolamento a casa scendono a 383 (meno 10 rispetto a ieri). Si tratta di pazienti positivi ma con sintomi lievi o asintomatici. Altre 2.916 persone (-59 rispetto a ieri,) sono isolate in sorveglianza attiva dopo aver avuto contatti con positivi.

Si conta, nel complesso, un ricovero in più rispetto a ieri. I pazienti nei posti letto Covid degli ospedali toscani sono quindi 31, di cui 12 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri).

Con 11 nuove guarigioni, il totale di quanti hanno superato il virus sale a 8.698. Si tratta di 290 persone “clinicamente guarite” (-17 rispetto a ieri), divenute cioè asintomatiche, e 8.408 (+28) guarite a tutti gli effetti, con doppio tampone negativo.

Primo giorno senza decessi

Il numero dei morti per coronavirus in Toscana resta stabile a 1.095. Se ne contano 403 in provincia di Firenze, 51 a Prato, 80 a Pistoia, 162 a Massa Carrara, 140 a Lucca, 89 a Pisa, 61 a Livorno, 46 ad Arezzo, 31 a Siena, 24 a Grosseto. Altre 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità toscano, ovvero il numero di deceduti sulla popolazione residente, è di 29,4 ogni 100.000 abitanti contro il 57,3 della media italiana. Il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (83,1), seguono Firenze (39,8) e Lucca (36,1). Il più basso a Grosseto (10,8).

Questi i dati del bollettino di oggi, sabato 20 giugno, sul coronavirus in Toscana, aggiornati alle ore 12.

Ultime notizie

Toscana arancione o gialla dopo il 3 dicembre: quando il cambio di zona

"Prima rientriamo in zona arancione meglio è", dice il governatore della Toscana. C'è un "cauto ottimismo" sui dati dei contagi e la regione potrebbe essere promossa prima del 3 dicembre

Cosa succederà e cambierà dopo il 3 dicembre con il nuovo Dpcm

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco, impianti sciistici, apertura dei ristoranti la sera, palestre e feste in casa. Le ipotesi sul tavolo

100 anni di Ciampi: lo Spi organizza due convegni e un film

Due giornate per ricordare Ciampi, l'ex presidente della Repubblica, nato a Livorno 100 anni fa

Messa di Natale 2020, coprifuoco dopo mezzanotte con il nuovo Dpcm?

Il nodo della messa di mezzanotte. Il governo è al lavoro sul nuovo Dpcm e si pensa a un coprifuoco speciale per la notte di Natale e Capodanno