martedì, 1 Dicembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Coronavirus, oltre mille casi attivi...

Coronavirus, oltre mille casi attivi in Toscana. I dati del 24 agosto

I casi attivi tornano sopra quota mille per la prima volta da giugno: dati e notizie sul coronavirus in Toscana di oggi, 24 agosto

-

Sono 44 i nuovi positivi, hanno in media 36 anni e in larga parte stanno bene. Queste le notizie e i dati riportati dal bollettino regionale sul coronavirus in Toscana di oggi, lunedì 24 agosto. Il totale dei positivi torna sopra quota 1000 per la prima volta dal 2 giugno.

In Toscana sono 11.219 i casi di positività al Coronavirus, 44 in più rispetto a ieri (23 identificati in corso di tracciamento e 21 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 44 casi odierni è di 36 anni circa e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 56% è risultato asintomatico, il 25% pauci-sintomatico. Delle 44 positività odierne, 7 casi sono ricollegabili a rientri dall’estero, di cui 2 per motivi di vacanza (1 Spagna, 1 Messico). 7 casi sono ricollegabili a rientri da altre regioni italiane (6 Sardegna, 1 Basilicata). Il 34% della casistica è un contatto collegato a un precedente caso.

Le ultime notizie sul coronavirus in Toscana di oggi (24 agosto 2020)

I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 9.065 (80,8% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 499.767, 3.059 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 1.015, +3,6% rispetto a ieri. Oggi non si registrano nuovi decessi.

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri. Sono 3.469 i casi complessivi ad oggi a Firenze (9 in più rispetto a ieri), 600 a Prato (3 in più), 794 a Pistoia, 1.132 a Massa (8 in più), 1.496 a Lucca (6 in più), 1.012 a Pisa (5 in più), 532 a Livorno (6 in più), 762 ad Arezzo (4 in più), 473 a Siena (2 in più), 442 a Grosseto (1 in più). Sono 507 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 301 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 430 x100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 581 casi x100.000 abitanti, Lucca con 386, Firenze con 343, la più bassa Livorno con 159.

Oltre mille casi attivi in Toscana

Complessivamente, 971 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (33 in più rispetto a ieri, più 3,5%). Sono 2.301 (9 in più rispetto a ieri, più 0,4%) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 44 (2 in più rispetto a ieri, più 4,8%), 5 in terapia intensiva (2 in meno rispetto a ieri, meno 28,6%).

Le persone complessivamente guarite sono 9.065 (9 in più rispetto a ieri, più 0,1%): 126 persone clinicamente guarite (5 in più rispetto a ieri, più 4,1%), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 8.939 (4 in più rispetto a ieri, più 0,04%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.

Oggi non si registrano nuovi decessi. Restano quindi 1.139 i deceduti dall’inizio dell’epidemia cosi ripartiti: 417 a Firenze, 52 a Prato, 81 a Pistoia, 174 a Massa Carrara, 145 a Lucca, 91 a Pisa, 63 a Livorno, 50 ad Arezzo, 33 a Siena, 25 a Grosseto, 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 30,5 x100.000 residenti contro il 58,7 x100.000 della media italiana (11° regione). Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (89,3 x100.000), Firenze (41,2 x100.000) e Lucca (37,4 x100.000), il più basso a Grosseto (11,3 x100.000).

Ultime notizie

Spostamenti tra comuni con il nuovo Dpcm: novità dopo il 3 dicembre

In via di definizione le regole per gli spostamenti sotto le feste natalizie. Sul tavolo varie ipotesi anche per la circolazione tra comuni vicini in zona arancione e rossa

Saldi 2021: in Toscana inizio il 30 gennaio, promozioni consentite già da Capodanno

L'inizio ufficiale dei saldi 2021 in Toscana è fissato per il 30 gennaio, ma sarà permessa maggiore flessibilità sulle promozioni già dal 1°

Coop e il crowdfunding per finanziare la ricerca sul Covid

Al via l'iniziativa di crowdfunding organizzata nei supermercati del gruppo Unicoop per finanziare la ricerca di un antidoto al coronavirus

Covid Toscana 1° dicembre, contagi ancora in calo. Ma meno tamponi

I primi dati dal bollettino della Regione: il coronavirus sembra frenare in Toscana. In diminuzione il rapporto tra positivi e test