sabato, 17 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSolo un nuovo caso di...

Solo un nuovo caso di coronavirus in Toscana: dati e notizie del 4 giugno

Crescono i guariti, morti stabili, mentre si liberano posti letto negli ospedali. Cosa dice il nuovo bollettino della Regione

-

Buone notizie, la Toscana sfiora il contagio zero: nell’ultima giornata si è registrato solo un nuovo caso positivo di coronavirus sul territorio regionale, secondo i dati riportati nel bollettino di oggi, 4 giugno 2020. Il totale dei contagiati dall’inizio dell’epidemia sale così a 10.122 persone.

Crescono i guariti, sono 87 in più (+1,1%) e raggiungono quota 8.180, circa l’80% dei casi totali, mentre diminuisce ancora il numero di persone attualmente positive al Covid: 883. Stabili decessi, con 4 morti nelle ultime 24 ore, un uomo e 3 donne per un’età media di 89,5 anni.

L’unico nuovo caso di coronavirus registrato dal bollettino del 4 giugno è stato scoperto a Pistoia (qui la mappa del contagio in Toscana). La nostra regione si conferma quindi al decimo posto in Italia come numerosità di casi, con circa 271 casi per 100.000 abitanti, contro la media nazionale di 387.

Coronavirus in Toscana, i dati del 4 giugno

Al momento 794 persone sono in isolamento a casa, con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere (meno 78 rispetto a ieri), e calano ancora i ricoverati nei posti letto Covid, che oggi sono complessivamente 89, 12 in meno di ieri, di cui 24 in terapia intensiva. Si tratta del dato più basso da inizio marzo 2020.

Sono 5.308 (86 in meno) le persone isolate e in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con soggetti positivi. Come detto le guarigioni totali sono 8.180: 977 pazienti “clinicamente guariti”, perché ormai privi dei sintomi, e 7.203 completamenti guariti avendo negativizzato il virus.

Al 4 giugno si registrano 4 nuovi morti con coronavirus in Toscana, ecco i dati nel dettagli:  un decesso a Firenze, 3 a Massa Carrara. Sono 1.059 i deceduti dall’inizio dell’epidemia così ripartiti: 388 a Firenze, 48 a Prato, 80 a Pistoia, 156 a Massa Carrara, 135 a Lucca, 86 a Pisa, 59 a Livorno, 46 ad Arezzo, 30 a Siena, 23 a Grosseto, 8 persone sono decedute sul suolo toscano, ma erano residenti fuori regione. Il tasso grezzo di mortalità toscano (ossia il rapporto tra il numero di deceduti e la popolazione residente) per Covid-19 è di 28,4 ogni 100.000 residenti contro il 55,7 della media italiana. Questi dati sono stati elaborati dall’Agenzia regionale di sanità e dall’Unità di crisi Coronavirus.

Ultime notizie