mercoledì, 2 Dicembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Coronavirus, contagio al minimo in...

Coronavirus, contagio al minimo in Toscana: solo 7 nuovi casi

Nuovi casi al minimo, continua l'aumento dei guariti. I dati aggiornati a oggi, 19 maggio, sul coronavirus in Toscana

-

Solo 7 nuovi casi in Toscana, l’aumento minimo dal 3 marzo scorso. Non solo: 254 nuovi guariti e tre soli decessi. Queste le notizie sull’andamento del coronavirus in Toscana secondo i dati del bollettino della Regione di oggi, martedì 19 maggio.

Con 7 province su 10 a contagio zero, è di nuovo in quella di Firenze che si registra l’aumento più consistente, con 5 dei 7 nuovi casi rilevati. La mappa del coronavirus in Toscana vede poi 551 casi in provincia di Prato, 661 a Pistoia, 1.043 a Massa Carrara, 1.352 a Lucca, 881 a Pisa (1 in più), 542 a Livorno, 674 ad Arezzo, 430 a Siena, 423 a Grosseto (1 in più). Il totale dall’inizio dell’epidemia sale a 9.968 casi.

La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi, con circa 267,3 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 374,2 x 100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con circa 535 casi x 100.000 abitanti, Lucca con 349, Firenze con 337, la più bassa Siena con 161.

L’andamento del coronavirus in Toscana: le notizie di oggi (19 maggio)

Il numero degli attualmente positivi scende a 2.323, valore più basso dal 23 marzo scorso. Merito anche del numero dei guariti che continua ad aumentare. Con i 254 in più rispetto a ieri è salito infatti a 6.653. Di questi, 1.694 sono le persone “clinicamente guarite” (55 persone in più rispetto a ieri) e 4.959 (+199) sono le guarigioni virali con doppio tampone negativo.

Sono 2.077 le persone in isolamento a casa, positive ma con sintomi lievi o asintomatiche (meno 233 rispetto a ieri). Altre 8.768 (-177) sono isolate in sorveglianza attiva dopo aver avuto contatti con persone contagiate.

Si riducono ancora di numero le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid, oggi complessivamente 246 (17 in meno di ieri; meno 6,5%). Di queste, 56 sono in terapia intensiva, 7 in meno rispetto a ieri. È il minimo dall’11 marzo per quanto riguarda le terapie intensive.

Coronavirus, il bollettino del 19 maggio in Toscana

Si registrano tre nuovi decessi: un uomo e due donne con un’età media di 90,7 anni, due le persone decedute nella provincia di Firenze, una a Pisa. Il totale dei deceduti dall’inizio dell’emergenza è di 992, così ripartiti: 357 a Firenze 45 a Prato, 78 a Pistoia, 141 a Massa Carrara, 133 a Lucca, 83 a Pisa, 55 a Livorno, 45 ad Arezzo, 28 a Siena, 19 a Grosseto. Altre 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 26,6 x 100.000 residenti contro il 53 x 100.000 della media italiana (12esima regione). Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (72,4 x 100.000), Firenze (35,3 x 100.000) e Lucca (34,3 x 100.000), il più basso a Grosseto (8,6 x 100.000).

I dati riportati in questo comunicato sono stati elaborati dall’Agenzia regionale di sanità e dall’Unità di crisi Coronavirus e sono aggiornati alle ore 12 di oggi.

Ultime notizie

Bonus scontrini: come funziona la lotteria e come richiedere il codice

La lotteria degli scontrini spiegata in soldoni: ecco come vincere fino a 5 milioni di euro con i normali acquisti. E l'iniziativa del governo si somma al bonus cashback

F-Light 2020, torna il Firenze Light Festival: ecco le date e le novità

Torna l'appuntamento con F-Light, Firenze Light Festival, kermesse che illumina strade e piazze din vista del Natale: ecco date e novità

Quanti contagiati oggi in Italia: scendono i ricoveri ma aumentano i morti

I dati del 1 dicembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Toscana: quando torna in zona gialla, dal 4 dicembre?

La Toscana torna in zona gialla dal 4 dicembre? Ecco cosa cambia nel granducato a partire da questo fine settimana