venerdì, 22 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Covid in Toscana, calano contagi...

Covid in Toscana, calano contagi e tamponi: i dati del 4 gennaio

I dati su contagi di Covid-19 in Toscana, aggiornati a oggi, 4 gennaio 2021: il punto della situazione

-

I dati sui contagi di Covid in Toscana oggi, 4 gennaio, sono in leggero calo, ma resta basso il numero di tamponi effettuati: questi i numeri del bollettino odierno sul coronavirus. I nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 313 (ieri erano 335) a fronte però di 5.210 tamponi molecolari (contro i 6.387 di ieri), un dato molto inferiore rispetto ai test fatti nelle scorse settimane. Più basso anche quello dei tamponi rapidi, 688. Sono 14 i decessi.

“Non abbassiamo la guardia”, scrive il governatore Eugenio Giani su Facebook. Se infatti la Toscana non rientra nella lista delle 10 regioni a rischio di ulteriori misure e restrizioni, la situazione resta preoccupante a livello nazionale e i contagi di coronavirus potrebbero subire un’impennata dopo i maggiori contatti sociali durante le feste natalizie.

Vediamo i dati che già si conoscono sui contagi di Covid in Toscana oggi, lunedì 4 gennaio 2021.

I dati sui contagi di Covid in Toscana: 4 gennaio 2021

  • Nuovi contagi di Covid-19 in Toscana (4 gennaio): 313 (ieri erano 335, 498 sabato scorso)
  • Tamponi molecolari effettuati in 24 ore: 5.210 (il giorno precedente 6.387)
  • Test antigenici rapidi: 688
  • Rapporto positivi/tamponi in Toscana: 6% (ieri  5,6%)

Il totale dei positivi rilevati in Toscana dall’inizio dell’epidemia sale a 122.083, così ripartiti per provincia:

  • 34.027 a Firenze (82 in più rispetto a ieri)
  • 10.503 a Prato (24 in più)
  • 10.537 a Pistoia (9 in più)
  • 7.763 a Massa (13 in più)
  • 12.761 a Lucca (34 in più)
  • 16.940 a Pisa (38 in più)
  • 8.854 a Livorno (46 in più)
  • 10.779 ad Arezzo (26 in più)
  • 5.126 a Siena (28 in più)
  • 4.238 a Grosseto (13 in più)

Altri 555 casi sono stati poi notificati in Toscana ma riguardano pazienti residenti in altre regioni.

Le persone attualmente positive al coronavirus in regione sono 9.979. Di questi, 1.018 (37 in più rispetto a ieri) sono ricoverati negli ospedali Covid della Toscana. I pazienti in terapia intensiva sono 141, 6 in meno rispetto a ieri. I nuovi guariti sono 268, per un totale di 108.360 soggetti che hanno superato il virus dall’inizio dell’epidemia.

Il bollettino Covid di oggi, lunedì 4 gennaio, riporta 14 nuovi decessi in Toscana. Si tratta di 6 uomini e 8 donne con un’età media di 83,9 anni, così divisi per provincia di residenza: 4 a Firenze, 1 a Massa Carrara, 2 a Lucca, 1 a Pisa, 1 a Livorno, 1 a Arezzo, 1 a Siena, 3 a Grosseto.

Coronavirus in Toscana, l’andamento e il punto della situazione

  • Contagiati dall’inizio dell’emergenza: 122.083
  • Tamponi totali dall’inizio dell’emergenza: 1.910.036

Intanto sul sito dell’Agenzia regionale di Sanità sono pubblicati i grafici sull’andamento del Covid-19 in Toscana, che verranno aggiornati alle ore 18.00 con i dati del bollettino di oggi.

Ultime notizie

Posso tornare a casa dopo le 22? Le regole del Dpcm per il rientro nell’abitazione

Quando è consentito il rientro alla propria abitazione durante il coprifuoco: dopo una cena da amici si può tornare a casa, anche se sono passate le 22 o si rischia una multa?

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quando arriva in Gazzetta Ufficiale

Dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto: quando esce il testo del decreto ristori 5, il primo (e forse l'unico) provvedimento economico Covid che arriva nel 2021

Zona arancione e rossa, visite ai congiunti: si può andare fuori comune?

Si possono vedere i congiunti che abitano in Comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa? Le regole per gli spostamenti e le deroghe introdotte dal decreto Covid di gennaio 2021

Toscana, zona gialla fino a quando: rischio arancione nel weekend?

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: la conferma o meno del colore arriverà alle porte del fine settimana