venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Donazioni di sangue, più giovani...

Donazioni di sangue, più giovani e stranieri. Ma cresce il bisogno

Donazioni di sangue in aumento in Toscana. Il 2010 conferma il trend positivo: dal 2001 ad oggi le donazioni sono cresciute del 35%. E sale la percentuale di under 30 e di stranieri generosi. Ma c'è sempre più richiesta.

-

 

Donazioni di sangue in aumento in Toscana. Il 2010 conferma il trend positivo: dal 2001 ad oggi le donazioni sono cresciute del 35%. E sale la percentuale di under 30 e di stranieri generosi. Ma c’è sempre più richiesta.

102 DONATORI SU 1000. La Toscana ha un indice di donazione di 102 donazioni ogni 1.000 abitanti tra 18 e 65 anni. In Italia, l’indice di donazione è molto variegato, ma ci sono regioni con un indice ben sotto la metà di quello toscano. Da gennaio a novembre 2010 le donazioni sono state in Toscana 209.003, rispetto alle 204.481 dello stesso periodo del 2009. Con le donazioni, aumenta però anche il consumo di sangue, a un ritmo più veloce.

AUMENTA IL BISOGNO. ll 2009 ha visto un significativo aumento delle donazioni (+6,89%), accompagnato però da un aumento ancora più marcato dell’uso di sangue (+8,28%), e questo trend è continuato anche nel 2010, portando ad alcuni periodi di carenza. Quest’anno, infatti, la Toscana ha “importato” circa 3000 unità da altre regioni e ne ha “esportate” un migliaio.

OPERAZIONI COMPLESSE. C’è anche da dire che abbiamo “importato” anche diversi pazienti. Il 17% delle persone che transitano dagli ospedali toscani proviene da altre regioni. E viene qui soprattutto per interventi complessi. Che poi sono quelli che richiedono maggior uso di sangue.

SIAMO I PIU’ VECCHI. Non solo: l’aumento del fabbisogno è legato anche all’invecchiamento della popolazione. E in Toscana siamo quasi i più vecchi d’Italia (secondi in classifica).

SISTEMA. Il sistema, comunque, funziona, com’è comprovato dai numeri. “In Toscana – dichiara l’assessore al diritto alla salute Daniela Scaramuccia – a differenza di buona parte delle altre regioni, la raccolta di sangue è per il 90% pubblica. Quantità, qualità e continuità dei risultati nel tempo sono i concetti fondamentali su cui si fonda il sistema trasfusionale”.

PRENOTAZIONI. E’ stata attivata su tutto il territorio regionale l’Agenda per la prenotazione delle donazioni. Nel 2010 oltre 51.000 donazioni su un totale di 230.000 sono state prenotate attraverso questo nuovo strumento informatico messo a disposizione delle associazioni, e che tsa dimostrando giorno per giorno la valenza strategica per la gestione del sistema trasfusionale toscano.

Ultime notizie

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno

Il colore della Toscana la prossima settimana: zona arancione o rossa?

Si allontana la zona gialla. Il colore della Toscana la prossima settimana è probabile che resti lo stesso, ma per metà marzo c'è il rischio di passare da zona arancione a rossa. E intanto scatta il lockdown a Pistoia e Siena