domenica, 17 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Due bimbi con tubercolosi a...

Due bimbi con tubercolosi a Fucecchio, screening tra i compagni di classe

Da domani saranno effettuati gli accertamenti sui contatti ''stretti'' dei piccoli che sono risultati affetti da Tbc.

-

Due casi di tubercolosi a Fucecchio.

DUE BIMBI CON TBC. Ad aver contratto l’infezione sono due bambini in età scolare. Le loro condizioni sono buone: immediatamente curati, sono già in via di guarigione.

LO SCREENING. La Asl 11 però ha annunciato che da domani, venerdì 23 agosto, si apriranno gli sreening per le persone che sono state a contatto con i piccoli, a partire dagli insegnanti e dagli alunni che nello scorso anno scolastico hanno frequentato la stessa classe dei bambini ammalati. L’attività di monitoraggio e prevenzione sarà inoltre estesa a tutte le persone che anche in seguito sono state a stretto contatto coi piccoli ammalati, quindi anche ai loro familiari.

COME FUNZIONA. I singoli interessati alle misure di prevenzione saranno direttamente contattati dall’Unità operativa Prevenzione malattie trasmissibili del Dipartimento prevenzione della Asl 11. Sono stati informati anche i medici ed i pediatri di famiglia.

I CONTROLLI. La tubercolosi – spiegano dalla Asl 11 – è una malattia la cui diagnosi non è immediata, in quanto la sintomatologia è spesso aspecifica, almeno nelle fasi iniziali, e sono necessari vari tipi di accertamenti strumentali e di laboratorio. Quindi, nonostante la diagnosi dei casi risalga a pochi giorni fa, è possibile (ma non certo) che i due bambini possano aver avuto in corso la malattia anche durante l’ultimo periodo della frequenza scolastica. Per questo, in via cautelativa, come previsto dalle linee guida in materia, si rende necessario il controllo dei contatti definiti ‘stretti’. 

BASSA INCIDENZA. Nella Asl 11 l’incidenza di casi di tubercolosi è molto inferiore rispetto alla media regionale, con una media annuale di 15-16 casi nell’ultimo quinquennio. Casi di tubercolosi che coinvolgono bambini non sono eccezionali (la fascia 0-14 anni rappresenta circa il 3% dei casi totali in Italia), e periodicamente un po’in tutta Italia accade che comunità scolastiche di ogni ordine e grado siano interessate da uno o più casi. L’ultimo episodio di questo tipo riguardante l’Asl 11 risale al 2009, quando a seguito del riscontro di tubercolosi polmonare in un operatore scolastico, furono controllati oltre 50 tra bambini e insegnanti di una scuola elementare del comune di Vinci.  

Ultime notizie

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)

Quante persone possono partecipare ai funerali: il Dpcm Covid e le regole

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe secondo il Dpcm