giovedì, 21 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaDue interventi chirurgici in diretta...

Due interventi chirurgici in diretta mondiale, da Prato

E' atteso per domani, un grande evento di divulgazione scientifica di alto livello. Dalla sala operatoria di chirurgia generale dell'ospedale di Prato, due interventi faranno il giro del mondo, attraverso una diretta anche in streaming su internet.

-

E’ atteso per domani, un grande evento di divulgazione scientifica di alto livello. Dalla sala operatoria di chirurgia generale dell’ospedale di Prato, due interventi faranno il giro del mondo, attraverso una diretta anche in streaming su internet.

GLI INTERVENTI. In collegamento diretto dalla sala operatoria dell’Unità operativa di Chirurgia generale dell’Ospedale di Prato diretta dal dottor Marco Statizzi, saranno trasmessi due interventi di chirurgia laparoscopica avanzata. L’evento si terrà domani 17 maggio dalle 12 alle 18 nell’ambito della Terza edizione del corso “La chirurgia in diretta per chirurghi” in programma all’Auditorium del Massimo a Roma in collaborazione con l’Area Sanità di Mip, la Business School del Politecnico di Milano per diffondere le migliori e più recenti tecniche chirurgiche.

IN COLLEGAMENTO. A Roma ci saranno centinai di chirurghi in collegamento con le sale operatorie di tutto il mondo selezionate in base alle capacità dei chirurghi e all’impegno nell’innovazione tecnologica. Si tratta di un importante momento di divulgazione scientifica di alto livello dedicato all’attività di sala operatoria, un confronto attraverso dimostrazioni pratiche dalle sale italiane e straniere.

LA DIRETTA. Dalla sala operatoria della chirurgia generale di Prato, i due interventi saranno trasmessi anche in Streaming su Internet e riguarderanno la chirurgia laparoscopica avanzata, una tecnica mininvasiva che permette di eseguire interventi sull’addome attraverso delle piccolissime cannule. Nell’addome viene inserita una telecamera e sono utilizzati strumenti miniaturizzati. Questa metodica ha il vantaggio di una diminuzione del dolore, consente un recupero precoce di tute le funzioni e un rapido ritorno dei pazienti alla vita quotidiana.

Ultime notizie