venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaE ora dove lo metto...

E ora dove lo metto l’albero di Natale? Ecco come “disfarsene”

Come ogni anno "l'Epifania tutte le feste si porta via", e come ogni anno torna puntuale l'interrogativo: cosa farne dell'abete che per alcuni giorni ha portato in casa lo spirito natalizio? Dal 7 gennaio Quadrifoglio darà il via al recupero degli alberi di Natale: ecco quello che c'è da fare.

-

E ora dove lo metto l’albero di Natale, una volta spogliato di luci, palle e palline? Una risposta c’è: da venerdì 7 gennaio parte la raccolta degli abeti di Natale.

L’INIZIATIVA. Quadrifoglio ha infatti organizzato il recupero degli alberi di Natale, grazie al quale gli abeti saranno inviati alle “biocelle” dell’impianto di compostaggio di Case Passerini per essere trasformati in compost, da impiegare in agricoltura. L’invito di Quadrifoglio, rivolto a tutti i cittadini che, una volta finite le feste, toglieranno da casa l’Albero di Natale, è di partecipare a questa iniziativa.

COME FARE. Collaborare è facile: basterà  portare l’albero alla sede di Quadrifoglio,  in via Bibbiena 13 a Firenze,  dove sarà disponibile un furgone (a fianco dell’Ecotappa) per raccogliere gli abeti. L’orario di apertura è tutti i giorni dalle 7 alle 19.

STAZIONI ECOLOGICHE. In alternativa, gli abeti possono essere consegnati alle Stazione Ecologiche gestite da  Quadrifoglio e  Safi, nei normali orari di apertura:

– Stazione Ecologica di Via di San Donnino 42 a Firenze, orario 8.30 – 12.30 (mar-gio-sab) e 13.30      – 18.30 (lun-mer-ven);
– Stazione Ecologica di Via del Pratignone a Calenzano  (località Le Querce Rosse), orario 8.30 – 12.30 e 14.30 – 18.30 (tutti i giorni, dal  lun al sab);
– Stazione Ecologica di Via Charta 77 a Scandicci, orario 8.30 – 12.30 e 14.30 – 18.30 (tutti i giorni dal lun al sab);
– Stazione Ecologica Recupera a Canciulle (S. Casciano Val di Pesa), orario 8.30 – 12.30 mar e sab e 14.30 – 18.30 gio
– Stazione Ecologica Recupera di Pontenuovo (Tavarnelle in Val di Pesa),  orario 14.30 – 18.30 lun e ven e 8.30 – 12.30 mer.

CASSONETTI DELL’ORGANICO. Infine, per chi non avesse la possibilità di riconsegnare l’abete in uno di questi punti, l’abete, debitamente spezzato, può essere inserito all’interno dei cassonetti con il coperchio marrone, quelli per i per rifiuti organici: anche così saranno inviati all’impianto di compostaggio di Case Passerini.

Ultime notizie