martedì, 21 Gennaio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica È partita la tramvia per...

È partita la tramvia per Careggi

Lunedì 16 luglio viene parte ufficialmente la linea 3. La mappa delle fermate, gli orari, i percorsi e i biglietti. E un piccolo "regalo" dopo l'inaugurazione: per i primi 15 giorni si viaggia gratis sulla nuova tratta

-

Tramvia per Careggi: pronti, attenti, via. Lunedì 16 luglio 2018 parte ufficialmente la linea 3, che ora si chiama linea T1 Leonardo: il nuovo percorso non è altro che il prolungamento di quello tra Scandicci-Villa Costanza e la stazione Santa Maria Novella di Firenze. Sirio apre le porte ai passeggeri dopo dieci giorni di pre-esercizio a vuoto per testare il tracciato.

Tramvia gratis per due settimane

C’è un piccolo “regalo”, come già successo per la nascita della linea 1 nel 2010: per i primi 15 giorni si viaggia gratis sulla nuova tratta, come deciso dall’amministrazione comunale.

Il percorso

In pratica i vagoni di Sirio che arrivano da Villa Costanza non fanno più capolinea in via Alamanni, ma effettuano una semplice fermata, sul binario due ossia sul lato che guarda la carreggiata delle auto. Poi proseguono il viaggio verso l’ospedale, toccando via Valfonda, la Fortezza, via dello Statuto, piazza Leopoldo, sdoppinado il percorso poi su via Vittorio Emanuele II in direzione di Careggi e in piazza Dalmazia al ritorno. In tutto si tratta di 11 chilometri e mezzo.

La mappa delle fermate della linea 3 dela tramvia

Sono 13 le fermate della nuova linea per Careggi, che unite a quelle della “vecchia” linea 1 raggiungono quota 26 stop. Partiamo dalla stazione: dopo la fermata Alamanni, davanti all’imbocco della galleria commerciale sotterranea, il tram “circumnaviga” piazza stazione e arriva in via Valfonda per una fermata dall’altra parte dello scalo ferroviario.

Il viaggio continua poi verso la fermata “Fortezza – Fiere e congressi” vicino agli ingressi del polo fieristico. Lo stop successivo “Strozzi – Fallaci” si trova tra il Lago dei Cigni e il Ponte dello Statuto, lì dove grazie ai due tunnel creati per le auto è stata ottenuta nella nuova “piazza pensile” intitolata alla scrittrice Oriana Fallaci.

Andando avanti si incontra un’altra tappa del viaggio verso Careggi, a metà di via dello Statuto, più o meno davanti alla gelateria. Superato il sottopasso, Sirio si ferma in piazza Muratori per servire la vicina stazione dello Statuto. Poi troviamo le fermate “Leopoldo” nell'omonima piazza, “Poggetto” (in direzione centro in via Pisacane), “Vittorio Emanuele II” vicino al Teatro di Rifredi (piazza Dalmazia in direzione centro) e “Morgagni” a metà del viale, grossomodo di fronte allo studentato. E infine il capolinea davanti all’ingresso di Careggi.

Tramvia Firenze Careggi linea 3 mappa fermate

I tempi di percorrenza e la frequenza delle corse

Salendo in carrozza a Villa Costanza con la T1 Leonardo è possibile raggiungere il polo ospedaliero in 43 minuti con 24 fermate, senza mai scendere, 20 minuti se si parte dalla stazione Santa Maria Novella. Stesse tempistiche nel verso contrario. 500 le corse previste ogni giorno.

Quattro è il numero da tenere a mente: sono i minuti da attendere nelle ore di punta (tra l'autunno e l'inizio dell'estate) per il primo convoglio in arrivo. Durante l'estate la frequenza massima sarà di 6 minuti. Anche con il nuovo percorso il servizio parte alle 5 e finisce a mezzanotte e mezzo, ma durante il weekend Sirio fa le ore piccole, viaggiando fino alle 2 di notte il venerdì e sabato.

Dove acquistare i biglietti della tramvia

Come già successo sulla linea uno in versione “mini”, a bordo di Sirio valgono i biglietti Ataf, che di recente hanno subito un rincaro. È possibile acquistarli anche alle fermate dove sono state installate macchinette automatiche di nuova generazione, che permettono di pagare anche con bancomat e carta di credito.

Sul sito di Gest, la società che gestisce il servizio, aggiornamenti e informazioni in tempo reale sulla nuova linea della tramvia per Careggi.

- Pubblicità -

Ultimi articoli

Strisce blu a Firenze gratis per residenti: la data

Annunciata la "riforma del parcheggio", con la modifica del regolamento delle zcs fiorentine. Ecco cosa cambierà e da quando

Il diritto di opporsi, gratis nei cinema con il Reporter

L'avvincente causa di Bryan Stevenson e della sua battaglia per la giustizia. La vera storia dal libro al grande schermo.

Toscana Pride 2020 a Livorno, la data

Non solo un "gay pride", ma una sfilata dell'orgoglio LGBTQIA: la manifestazione arriva a giugno nella città labronica

5 ristoranti etnici di Firenze: cinese, giapponese o…?

Il giro del mondo in 5 ristoranti asiatici: dal centro alla prima periferia di Firenze i locali con menù dai sapori esotici che la nostra food Reporter ha provato per voi
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi