L’idea è scaturita dal decisivo calo di turismo riscontrato la scorsa estate nell’isola e in tutta la zona a sud di Livorno ela a soluzione al problema sembrerebbe celarsi dietro la creazione di nuove autostrade, ferrovie e infrastrutture che consentano di raggiungere l’isola più agevolmente: “Per rilanciare l’Elba servirebbero infrastrutture che permettano di arrivare più velocemente – ha detto il senatore – la tratta Genova-Roma è diventata ormai una direttrice di serie B. Non è possibile che per raggiungere la capitale si debba passare da Firenze”. Ed ha aggiunto:  “Stiamo esaminando questa possibilità – ha commentato matteoli – ma per adesso rimane solo un’ipotesi su cui lavorare”.