Una rivoluzione verde all’inizio del mandato, traffico dimezzato entro la fine del quinquennio con il completamento delle tramvie. È quanto annunciato da Dario Nardella, sindaco uscente e candidato della coalizione di centrosinistra.

Interrogato dal Corriere fiorentino sulle prime cose da fare in caso di rielezione, Nardella ha detto: “Presenterò con Alia, nei primi 30 giorni del prossimo mandato, il nuovo piano di gestione e smaltimento rifiuti. E poi nei successi 30 giorni presenterò il progetto dello “scudo verde” per limitare l’accesso in città dei mezzi inquinanti in città”.

Nardella: “Completamento delle tramvie per dimezzare il traffico”

Misura che, unita al completamento delle tramvie, dovrebbe dimezzare il traffico in ingresso a Firenze, da 200 mila a 100 mila veicoli al giorno, secondo quanto affermato da Nardella.

Nardella ha parlato anche dell’avanzamento dei progetti per il completamento del sistema tramviario. “La cosa divertente – risponde – è che i miei avversari usano gli stessi argomenti usati dall’amico Mario Razzanelli 20 anni fa, senza mai proporre alternative innovative se non la solita metropolitana. Io farò tesoro dell’esperienza delle linee precedenti per realizzare cantieri leggeri e con tempistiche più chiare per la linea verso sud-est. Il tram passa già attraverso porzioni di viali importanti, come alla Fortezza e viale Talenti. Faremo molto meglio, imparando anche dagli errori”.