sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Era ai domiciliari, ma spacciava...

Era ai domiciliari, ma spacciava droga durante i permessi per lavoro

Nonostante fosse detenuto agli arresti domiciliari, l'uomo sfruttava i permessi per lavoro per sapacciare droga. Arrestato dai carabiniri.

-

Andava a “lavorare”.

IL “LAVORO”. Un detenuto agli arresti domiciliari sfruttava i permessi per lavoro per spacciare droga, per questo è stato nuovamente arrestato dai carabinieri. E’ successo a Carrara, dove i militari da qualche tempo, tenevano sotto controllo l’uomo, in regime di detenzione domiciliare con il permesso di assentarsi solo per lavoro.

LA SCOPERTA. L’uomo, pedinato dai carabinieri, è stato sorpreso con della cocaina proprio mentre rientrava a casa dal lavoro. Ora è nuovamente sottoposto alla detenzione domiciliare in attesa delle decisioni del magistrato.

Ultime notizie

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive