giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaEstate fiorentina, new entry piazza...

Estate fiorentina, new entry piazza del Carmine e Anfiteatro Cascine

L'elenco degli spazi estivi che saranno messi a bando per il triennio 2021-2022-2023

-

Novità e conferme per l’Estate Fiorentina 2021. Gli spazi estivi che saranno messi a bando per il triennio 2021-2022-2023: tra le new entry ci sono piazza del Carmine e l’Anfiteatro delle Cascine, mentre sono in lizza anche Parco dell’Anconella e Argingrosso, come negli anni scorsi.

Estate Fiorentina 2021: le conferme

Confermate le proroghe di alcuni spazi che lo scorso anno, causa Covid, rimasero chiusi, come per esempio Parterre, piazza Tasso, piazzale Michelangelo, spiaggia sull’Arno. Lo prevede una delibera approvata oggi dalla Giunta comunale su proposta dell’assessore alla cultura Tommaso Sacchi. Rimandato invece al 2022 l’appuntamento musicale Firenze Rocks.

L’avviso pubblico per Anconella, Orticultura, Argingrosso e Giardino delle Rose

L’avviso pubblico, spiega una nota di Palazzo Vecchio riguarderà le aree di Parco dell’Anconella, Giardino dell’Orticoltura, Giardino delle Rose, Parco dell’Argingrosso, Piazza del Carmine e l’Anfiteatro delle Cascine/Prato delle Cornacchie. I progetti saranno valutati da una Commissione tecnica appositamente nominata, che si esprimerà secondo i seguenti gli indirizzi: qualità e consistenza della proposta artistico culturale e ricreativa; coerenza della proposta artistico culturale e ricreativa, in relazione alle caratteristiche e alle peculiarità del luogo e del suo contesto storico, architettonico e ambientale; adeguatezza degli allestimenti alla proposta culturale presentata e capacità della struttura ad ospitare eventi istituzionali e/o co-promossi dall’amministrazione comunale; organizzazione di incontri o azioni che promuovono i temi della sostenibilità ambientale e della sicurezza stradale.

Le parole dell’Assessore Tommaso Sacchi per l’Estate Fiorentina 2021

“L’Estate 2021 sarà necessariamente di transizione – ha detto Sacchi – in attesa di una normalizzazione della vita post pandemia. Nonostante questo abbiamo cercato di fare il possibile per non penalizzare i tanti cittadini che rimarranno a Firenze nel periodo estivo confermando la kermesse dell’Estate Fiorentina, di cui si è chiuso il bando pochi giorni fa che ha raccolto oltre 200 domande al vaglio ora della commissione esaminatrice, e il bando sugli spazi, che uscirà a breve. Abbiamo inserito nuovi luoghi, come piazza del Carmine pedonale e l’anfiteatro, molto amato dai fiorentini e un po’ trascurato negli ultimi anni”.

Ultime notizie