sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & Politica"Estorsioni ai danni di locali...

“Estorsioni ai danni di locali notturni”: arrestati due calcianti

I due, entrambi buttafuori, fratelli di 27 e 33 anni, avrebbero preso di mira tre locali e si sarebbero fatti consegnare regolarmente somme di denaro che oscillavano dai 20 ai 150 euro.

-

Due fratelli di 27 e 33 anni, entrambi buttafuori e calcianti, sono stati arrestati dalla squadra mobile della questura con l’accusa di estorsione ai danni di alcuni locali notturni fiorentini.

Secondo gli inquirenti, i due fratelli avrebbero preso di mira tre locali e si sarebbero fatti consegnare regolarmente somme di denaro che oscillavano dai 20 ai 150 euro.

Da un filmato emergerebbe che i due calcianti hanno tentato di sfondare l’ingresso di uno dei locali, intimidendo le vittime.

 

Ultime notizie