martedì, 22 Giugno 2021

Euromelanoma Day

-

Il melanoma è un tumore maligno, il più aggressivo tra tutti i tumori della pelle in termini di mortalità. Esistono diversi fattori da cui dipendono sia la capacità del melanoma di dare origine a metastasi, sia la possibilità di sopravvivenza del paziente affetto, ma secondo diversi studi il principale di questi fattori è rappresentato dallo spessore del tumore primario determinato secondo Breslow.

“I principali fattori di rischio del melanoma – afferma Ketty Peris, Direttore della Clinica Dermatologica Universitaria dell’Aquila –  sono genetici e non possono essere, quindi, eliminati: sono legati ad una cute chiara, a numerosi nevi, a una storia familiare di melanoma. Tuttavia ciascuno può ridurre significativamente il rischio di sviluppare un melanoma attraverso un’adeguata prevenzione e una corretta esposizione solare, ossia evitando di esporsi al sole tra le ore 11 e le ore 15 ed usando un filtro solare con fattore schermante alto.”
L’incidenza del melanoma è in continuo aumento. In Italia, ogni anno, si registrano 10 nuovi casi ogni 100.000 uomini, 9 casi ogni 100.000 donne e causa la morte di circa 5 abitanti su 100.000 all’anno (dati Istituto Superiore di Sanità).  Inoltre, una recente analisi effettuata dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) e pubblicata sull’International Journal of Cancer ha valutato il rapporto tra lettini solari e rischio melanoma, dimostrando che l’utilizzo delle lampade abbronzanti prima dei 35 anni aumenta del 75% il rischio di sviluppare il melanoma.

Nella lotta a questo tumore, è fondamentale la diagnosi precoce che prevede, per le persone a rischio, una visita di controllo dal dermatologo almeno una volta l’anno, un auto-controllo periodico di tutta la superficie della propria cute e, qualora si osservi la comparsa di un nuovo neo o un cambiamento di colore, forma, dimensione, diventa necessario rivolgersi tempestivamente ad un dermatologo.

Lunedì 10 maggio, nelle principali città italiane, dermatologi volontari incontreranno i cittadini presso le strutture ospedaliere ed universitarie per fornire informazioni sui tumori della pelle e sul melanoma e/o offrire screening gratuiti della cute.
Per ricevere indicazioni sul centro Euromelanoma più vicino è possibile chiamare il numero verde 800-591309.

Ultime notizie