giovedì, 4 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Febbre suina, tre casi sospetti...

Febbre suina, tre casi sospetti in Toscana

I tre nuovi casi sospetti a Grosseto, Massa e Viareggio. Si tratta, in tutti e tre i casi, di persone rientrate di recente dal Messico. Intanto, è risultato negativo il caso sospaetto che si era verificato ieri ad Arezzo.

-

Sono dunque tre i nuovi casi sospetti di influenza suina registrati in Toscana: i casi sono stati segnalati a Grosseto, Massa e Viareggio, e riguardano in tutte e tre le circostanze persone tornate recentemente dal Messico.

A informare sui nuovi casi sono stati gli uffici dell’assessorato regionale al diritto alla salute. Nel caso di Massa i sanitari hanno ritenuto necessari ulteriori accertamenti, e un campione è stato mandato all’Istituto superiore di sanità.

Buone notizie, intanto, per il caso sospetto che si era verificato ieri ad Arezzo: è infatti risultato negativo.

Ultime notizie

Zona arancione rafforzata: significato e regole della fascia “arancio scuro”

Si allarga nuova fascia di rischio: ecco dove è in vigore, il significato di "zona arancione rafforzata" o "zona arancione scuro", cos'è e le regole per capire cosa si può fare e cosa no

Dove, come e quando fare il vaccino anti-Covid in Toscana

La prenotazione e il calendario, l'efficacia e gli effetti collaterali: tutto quello che c'è da sapere prima di fare il vaccino anti-Covid in Toscana. La nostra guida: dove, quando e come

Cosa cambia in Toscana con il nuovo Dpcm Draghi (marzo 2021)

Scuole, bar, centri commerciali e parrucchieri: cosa prevede il nuovo Dpcm di Draghi in vigore dal 6 marzo 2021 e cosa cambia in Toscana

Museo della lingua italiana a Firenze: vicina la partenza dei lavori

Nascerà nel complesso di Santa Maria Novella. Firmato l'accordo tra il Comune di Firenze e il Ministero dei Beni e le attività culturali per il primo Museo della lingua italiana