Il ragazzo ha raccontato ai carabinieri che, intorno alle tre di notte, stava passeggiando in centro con due connazionali quando ha incrociato i due italiani, con cui è nata una discussione poi degenerata in una vera e propria lite.

Ad avere la peggio il 22enne americano, che è stato ferito alla nuca con un’arma da taglio. Il giovane, trovato in terra dai militari, è stato portato al pronto soccorso per essere medicato, ed è giudicato guaribile in 12 giorni.