giovedì, 1 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Festa Pd, politica e musica...

Festa Pd, politica e musica nel weekend

Ancora politica, musica, incontri, dibattiti e libri alla Festa Democratica in corso alla Fortezza da Basso. Un weekend all'insegna dei grandi ospiti: sabato arriva a Firenze ancheSégolène Royal. Tanti i faccia a faccia in programma. Sul palco The Wilers e Max Pezzali, e la serata dedicata a Gaber.

-

Venerdì 29 agosto pensioni, politica a confronto, sport e pure cultura. La Festa Democratica si arricchisce di nuove prospettive. Si comincia alle 11 con, in primo piano, le politiche per gli anziani. In sala dibattiti ‘Giorgio La Pira’, Cesare Damiano, Carla Cantone, Romano Bellissima e Loreno Coli discuteranno sul tema: “Le politiche per gli anziani, una priorità per il paese”, mentre al Teatro Lorenese si terrà l’Assemblea degli organizzatori regionali e provinciali del PD. Partecipano Giuseppe Fioroni, Andrea Orlando, Nico Stumpo, Donato Mosella. Alle 18, in sala dibattiti ‘Giorgio la Pira’, faccia a faccia tra Antonio Di Pietro e Rosy Bindi. Conducono Bianca Berlinguer e Claudio Sardo, mentre sarà presentato in libreria (padiglione Cavaniglia) il terzo taccuino del Premio Ilaria Alpi: “Giornalismi & Mafie. Alla ricerca dell’informazione perduta”: una raccolta di saggi e interventi sulle modalità con cui si parla, si scrive e si racconta la criminalità organizzata in Italia. Partecipano Lirio Abbate, Jean-Leonard Touadi, Roberto Natale, Mariangela Gritta Grainer e Alberto Spampinato. Conduce Roberto Morrione.

Sempre alle 18, ‘Amministratori all’ascolto’. Nello spazio “PDiteci”, di fronte all’ingresso del Padiglione Spadolini, Tea Albini, assessore comunale al bilancio e al patrimonio, incontrerà i cittadini per raccogliere critiche, idee e proposte per la Firenze di oggi e di domani che potranno anche essere scritte nel ‘Libro Bianco’ esposto all’interno dello stand. Alle 21, il testimone passerà a Stefano Marmugi, presidente del Quartiere 1 e Marco Carrai, consigliere comunale. Alle 19.30 l’attenzione si sposterà sul mondo sportivo. In libreria (padiglione Cavaniglia), avrà inizio la seconda sfida sul palco tra campioni del passato e campioni del presente sul tema “Vita da commissario tecnico”. Alfredo Martini, già CT della Nazionale Italiana di ciclismo su strada, e Franco Ballerini, attuale CT della Nazionale di ciclismo si cimenteranno in una ‘sfida dialettica’. Aribitro d’eccezione il giornalista sportivo Antonio Mannori.

Sempre alle 19,30 presso il teatro Lorenese, Paola Binetti e Ignazio Marino apriranno il dibattito a proposito di testamento biologico (conduce Giuliano Giubilei), mentre alle 21, in sala ‘Giorgio La Pira’, l’attenzione si sposterà sul tema dell’antiracket, in memoria di Libero Grassi. Partecipano al dibattito Piero Grassi, Achille Serra, Tano Grasso, Giuseppe Lumia, Ivanhoe Lo Bello, Rosario Crocetta, Paolo Beni, Salvatore Calleri e Vincenzo Conticello. Conduce Sandra Amurri. Alle 21, al Teatro Lorenese, Marco Cammelli, Gaetano Sateriale, Giovanni Doddoli, Gabriello Mancini, Fabio Pammolli e Andrea Marcucci discuteranno di “Fondazioni bancarie ed Enti locali tra promozione culturale e sviluppo del territorio”. Introduce Dario Nardella. Coordina Marco Carrai.

In libreria, invece, secondo appuntamento con “Leggende Metropolitane”, Gianrico Carofiglio racconta i ‘misteri’ di Bari. Conduce Federica Fantozzi de L’Unità. A seguire, sempre in libreria, Alle 21:45, in libreria, “Interviste Impossibili Live”, Gianrico Carofiglio incontra Tex Willer interpretato da Francesco Carofiglio. (Un progetto a cura di Valentina Alferj e Barbara Frandino. Regia Francesco Carofiglio. Contributi video a cura di Lorenzo Letizia. Organizzazione a cura di Gush- Elisa D’Angelo, Annalisa Gariglio, Paola Maritati. Una produzione Gush e Fondazione Musica per Roma). Alle 21,15, nell’Arena Spettacoli, The Wailers in concerto. E’ il gruppo rocksteady giamaicano che continua a suonare in memoria del loro leader scomparso. Special Guest Working Vibes (posto unico 15 euro, più diritti di prevendita). Nell’area ‘Generazione Democratica, work in progress’, alle 23, Grand Carabs in concerto.

Sabato 30 agosto, alle 17.30 l’incontro con Ségolène Royal. Partecipa Vittoria Franco. L’appuntamento è in libreria (padiglione Cavaniglia). Alle 18, è in programma il dibattito sul tema “Quale Italia? Sicurezza e paura”: partecipano Roberto Maroni e Marco Minniti. Conducono Barbara Carfagna e Fabio Martini. In serata, a partire dalle 21.15 all’Arena spettacoli, spazio alla musica con Max Pezzali.

Ancora molti appuntamenti domenica 31 agosto. Alle 18.30 “L’Italia dei cittadini: la qualità urbana”: partecipano Matteo Renzi, Filippo Penati e Davide Zoggia. Conduce Osvaldo Sabato. Il confronto è in programma alla Sala Dibattiti “Giorgio La Pira”. Alle 21.15 “Il teatro canzone del Festival Gaber” (ingresso libero) all’Arena Spettacoli. Alle 21.45, invece, in libreria (padiglione Cavaniglia), incontro con l’autore: Luigi Furini “Volevo solo lavorare” (Garzanti); Antonio Panzeri e Filippo Di Nardo “Non tutti possono sposare il figlio di Berlusconi” (Jaka Book). Conduce Alessandro Cecioni.

Il programma completo della festa sul sito www.festademocratica.it.

Ultime notizie

Test antigenico e tampone rapido Covid, come funzionano e come si fanno

Dopo porti e aeroporti è in arrivo anche a scuola, ma cos'è, come viene fatto e come funziona il test rapido antigenico per il Covid

Vaccino antinfluenzale 2020-2021 in Toscana: quando e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Concorso straordinario scuola 2020: il calendario delle prove, tutte le date

Quando si terranno i test per i docenti precari delle scuole medie e superiori

Gli effetti del coronavirus su Firenze (e le prospettive per il futuro)

Dall'overturism all'azzeramento dei flussi. I problemi dell'export e la zavorra della burocrazia. Intervista al professor Aiello, economista e docente dell’Università di Firenze