domenica, 5 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaFesta per i toscani all'estero

Festa per i toscani all’estero

quinta giornata dei toscani all'estsero

-

Vengono sopratutto dal Sudamerica (Argentina e Brasile), ma sono tanti anche quelli che arrivano dagli Usa. Segue l’Europa con il Belgio ma anche con la Gran Bretagna, l’Irlanda e la Svizzera. Poi c’è l’Australia. E poi ancora il Sudafrica, altri paesi del Sudamerica, come Venezuela, Uruguay e Cile, il Nordamerica con il Canada. Sono 103 le associazioni dei Toscani nel mondo, di queste 74 raggruppano gli adulti e le altre i giovani. I loro rappresentanti saranno per tre giorni, dal 5 al 7 di settembre, a Capannori, in Lucchesia, una delle terre toscane dalla quale l’emigrazione nell’800 e ‘900 fu più intensa.

I primi due giorni (5 e 6 settembre) saranno dedicati al lavoro, che si svolgerà a porte chiuse: prima l’ufficio di presidenza del Consiglio dei Toscani all’estero, poi il comitato direttivo, infine l’assemblea plenaria del Consiglio dei Toscani all’estero, alla quale prenderanno parte gli oltre 100 delegati che arrivano dai quattro angoli della terra. Alla fine, domenica 7 settembre, la festa. Ovvero la V giornata dei Toscani all’estero e il 30° anniversario della Consulta dell’Emigrazione.

Sfileranno per le strade sulle note di due bande musicali, i gonfaloni dei Comuni, delle Province, delle Comunità montane, ma anche delle varie associazioni. L’appuntamento che segnerà l’avvio della festa è alle 10,15 di domenica 7 settembre, in piazza Aldo Moro a Capannori.

Nel Palazzo Comunale sarà visibile la mostra “I nostri emigranti” e si susseguiranno, dopo i saluti delle autorità, le testimonianze dei rappresentanti dei Toscani all’estero. Seguirà un’analisi sul tema “la Toscana di oggi: identità e opportunità per i toscani nel mondo” a cura di Toscana promozione e la presentazione del video “Testimonianze di protagonisti dell’emigrazione capannorese nel mondo” a cura della Fondazione Cresci e del Comune di Capannori. La conclusione della mattinata sarà del presidente Claudio Martini.

Nel pomeriggio sfilate di bande e gruppi storici e uno spettacolo teatrale intitolato “il Bimbo, racconto di un emigrante”. Prodotti tipici e dell’artigianato locale faranno da cornice alla manifestazione insieme ad una mongolfiera. E’ previsto anche un annullo filatelico speciale di Poste Italiane. In occasione della V giornata dei Toscani all’estero si festeggia anche il 40° anniversario dell’Associazione Lucchesi nel mondo.

 

Ultime notizie