sabato, 22 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaFiesole, cambia il piano dei...

Fiesole, cambia il piano dei rifiuti

Già nel mese di novembre arrivano le prime variazioni. Avviato anche il progetto esecutivo e la convenzione tra Comune di Fiesole e Quadrifoglio per la realizzazione dell’isola ecologica al Bersaglio. Ecco tutte le novità in arrivo.

-

- Pubblicità -

Novità in arrivo per la raccolta differenziata. È in fase conclusiva, infatti, il progetto elaborato da Quadrifoglio e dai tecnici dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Fiesole per il miglioramento e l’implementazione del sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani. Il piano, che prenderà avvio a breve, porterà  ad un cambiamento delle modalità di raccolta.

Dal mese di novembre il sistema di raccolta nel Comune di Fiesole sarà interamente gestito da Quadrifolgio Spa, che seguirà nuove direttrici di raccolta. In particolare San Bartolo avrà la stessa modalità di raccolta di Montorsoli, la valle dell’Arno e Montebeni di Settignano, Rovezzano e Girone. I territori della Valle del Mugnone, Fiesole e Maiano verranno serviti dagli operatori di Quadrifoglio Spa che operano nella direttrice piazza Edison, Salviatino e via Faentina.

- Pubblicità -

“Questa scelta porterà a una migliore organizzazione del lavoro e a una semplificazione dei percorsi di raccolta, oltre che a una maggiore economicità del sistema – sostiene l’Assessore all’Ambiente del Comune di Fiesole, Luciano Orsecci –. Con questa nuova modalità di raccolta sono stati studiati nuovi metodi di lavoro per poter eliminare gli inconvenienti legati all’abbandono dei rifiuti e alla difficile separazione di questi nella differenziata”.

Con la “rivoluzione rifiuti” verranno sperimentate raccolte “porta a porta”, che potranno portare ad una diminuzione del numero dei cassonetti. Un riassetto che coinvolge in primis il centro storico di Fiesole, per il quale verrà acquistata una spazzatrice elettrica, non inquinante e poco ingombrante. “In questo nuovo contesto trova fondamentale importanza la collocazione della stazione ecologica al Bersaglio – continua l’Assessore Orsecci –, in particolare per la gestione del “porta a porta” e dei rifiuti ingombranti e speciali. Per la realizzazione della struttura è stato, quindi, avviato un percorso per il progetto esecutivo e la convenzione tra Comune di Fiesole e Quadrifoglio”.

- Pubblicità -

La nuova concezione della raccolta dei rifiuti investe anche gli abitanti di Fiesole e delle sue frazioni. L’Amministrazione comunale ha organizzato incontri formativi e informativi legati al tema dei rifiuti e del riciclo, in modo da permettere ai cittadini di avere un comportamento maggiormente consapevole e di conoscere le corrette metodologie per la raccolta differenziata.

“La formazione diventa uno dei nostri impegni principali – conclude l’Assessore Orsecci –. Abbiamo già individuato tre date nel mese di novembre: il 3, il 10 e il 26 si terranno nelle due valli e nel capoluogo gli incontri ‘Il Viaggio dei Rifiuti’, dove esperti formatori di Quadrifoglio terranno lezioni e conferenze sui processi di raccolta dei rifiuti”. Con la riprogettazione del piano rifiuti l’obiettivo dell’Amministrazione comunale è quello di sviluppare una maggiore responsabilizzazione a tutti i livelli e rendere più efficiente il servizio, anche e in particolare attraverso il “porta a porta”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -