domenica, 7 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Film (e cibo) al sapore...

Film (e cibo) al sapore di curry

Prende il via oggi la rassegna cinematografica di produzione indiana con serate al curry. Quattro appuntamenti, sempre il giovedì 21.30, con un'anteprima enogastronomica alle 19. L'appuntamento a "Stazione di confine". Si inizia con "Il destino nel nome" di Mira Nair.

-

Cinema e aperitivo, tutto indiano. Comincia infatti oggi la rassegna cinematografica di produzione indiana con serate al curry. Quattro appuntamenti, sempre il giovedì 21.30, con un’anteprima enogastronomica alle 19.

A Stazione di Confine (in via Attavante 5 zona Ponte a Greve) nel Quartiere 4, la rassegna “Cinema indiano con aperitivo” avrà questo programma:

5 marzo, “Il destino nel nome”, di Mira Nair.
12 marzo, “Moonsoon Wedding”, di Mira Nair.
19 marzo, “Pic-nic alla spiaggia”, di Gurinder Chandha.
26 marzo, “Water”, di Deepa Mehta.

Per ulteriori informazioni: Stazione di confine, telefono 055/7320812, [email protected] oppure www.stazionediconfine.it.

Ultime notizie

La presa del potere, lezioni di storia online dai più famosi teatri d’Italia

Un ciclo speciale delle Lezioni di Storia dal 7 marzo al 16 maggio in streaming, direttamente dal palco dei più importanti teatri italiani

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma

A Firenze laboratori di circo e teatro per bambini, ragazzi e adulti (gratis)

Gli appuntamenti del progetto "Fuori centro - Racconti urbani", un programma di laboratori di circo, teatro e narrazione dedicato a bambini, ragazzi e adulti nei quartieri periferici di Firenze. Tutto gratis