martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Firenze, centinaia di posti a...

Firenze, centinaia di posti a rischio nei servizi di pulizia

Tagli ai servizi di pulizia nelle scuole fiorentine, ecco le conseguenze: scuole in difficoltà e centinaia di posti di lavoro in meno. L'emergenza è stata discussa in Provincia.

-

Tagli ai servizi di pulizia nelle scuole fiorentine, ecco le conseguenze: scuole in difficoltà e centinaia di posti di lavoro in meno. L’emergenza è stata discussa in Provincia.

I NUMERI DELL’EMERGENZA. A fine novembre 2010 sono arrivate alla direzione lavoro della Provincia di Firenze tre comunicazioni di apertura di procedure per i lavoratori di cooperative di servizi e pulizie legate al mondo della scuola. Nella sola provincia di Firenze la Miorelli Service ha aperto una procedura per 139 lavoratori, l’Eurest Service per 107 dipendenti e B&B per altri 164, di cui 60 occupati presso scuole fiorentine. Sono quindi almeno 410 i posti a rischio sul territorio fiorentino, e circa un migliaio in Toscana.

TAGLI DEL 25%. Le motivazione illustrate dalle cooperative nelle lettere giunte alla Provincia sono: esubero strutturale a seguito della circolare del 2009 del ministero dell’Istruzione che ha ridotto del 25% le attività di servizi e pulizia presso gli istituti scolastici; appalti scaduti il 30 giugno 2010 e prorogati solo al 31 dicembre 2010; la situazione di diversi lavoratori in cassa integrazione in deroga fino al 31 dicembre 2010.

CONTROMISURE? Nel corso del 2010 c’erano stati scioperi e presidi dei lavoratori del settore. Anche se questi numeri hanno a che vedere con scelte di livello nazionale che hanno comportato tagli consistenti su tutto quello che è il comparto scuola, la Provincia si propone di tentare di arginare l’emergenza mettendo in campo progetti e iniziative ritenute ormai necessarie, secondo quanto riferito dal consigliere Federigo Capecchi.

Ultime notizie

Giani e i risultati delle regionali: “Ha vinto la Toscana”

Un discorso con al centro la Toscana: Giani sceglie di parlare soprattutto della sua regione, con pochi riferimenti alla politica nazionale. "Sarò sindaco tra i sindaci", dice il candidato del centrosinistra

Referendum 2020: affluenza alle urne ore 15, percentuale definitiva votanti

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari. Dove si è votato di più e dove di meno

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza definitiva al 62,61%

I dati definitivi sull'affluenza alle urne per le elezioni regionali 2020 della Toscana. In corso lo spoglio

Exit poll, regionali Toscana: Eugenio Giani in vantaggio

Grande attesa per i primi sondaggi sulle tendenze di voto: chi tra i 7 candidati diventerà presidente dalla Regione?