venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Firenze copia la California, al...

Firenze copia la California, al bando l’Happy Meal

La lotta all'obesità infantile prende di mira l'Happy Meal, il celebre pasto dedicato ai più piccoli nei fast food McDonald e simili. L'iniziativa, ispirata a un provvedimento preso dalla Contea di Santa Clara, in California, è stata avanzata in consiglio provinciale da Lorenzo Comucci (Pdl).

-

Meno McDonald, più dieta mediterranea. E’ questo il succo della mozione stilata dal consigliere provinciale Leonardo Comucci (Pdl). La proposta è quella di mettere al bando l’Happy Meal, il pasto dedicato ai più piccoli.

COME IN CALIFORNIA. L’ispirazione viene dalla lontana California, dove l’obesità infantile è una piaga diventata piuttosto diffusa. In particolare la mozione prende il la da un provvedimento adottato dalla Contea di Santa Clara, che si dà il caso sia gemellata con la Provincia di Firenze.

CAMPAGNA. Anche la nostrana provincia dovrebbe dunque farsi promotrice di una campagna sull’educazione alimentare da diffondere nelle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado presenti nel territorio, con particolare attenzione ai cibi prodotti in terra toscana, privilegiando gli alimenti della cosiddetta “dieta mediterranea”, riconosciuta dall’Unesco, dal 17 Novembre 2010, come “patrimonio dell’umanità”.

AL BANDO. In questi giorni nella Contea gemellata è stato messo al bando l’Happy Meal, in quanto il numero di calorie che quest’ultima contiene è troppo rilevante e causa prima dell’obesità infantile che colpisce il 25% dei bambini della contea, con tendenza al rialzo tra la popolazione meno abbiente. Lo scopo di questo intervento “è di vietare l’abbinamento dei giocattoli al pasto perché reo di invogliare i più piccoli ad orientare il loro consumo alimentare solamente in quella direzione perché attirati dal giocattolo”.

Ultime notizie

Quando riapriranno le palestre nel 2021: il nuovo Dpcm e la riapertura

Il protocollo di sicurezza da seguire quando riapriranno le palestre è pronto, ma anche con il nuovo Dpcm di marzo non ci sarà la riapertura in zona gialla e arancione. A rischio l'ipotesi sulle lezioni individuali

Il colore della Toscana la prossima settimana: zona arancione o rossa?

Osservate speciali Pistoia e Siena. Il colore della Toscana prossima settimana sembra probabile che resti lo stesso, ma per metà marzo si riaffaccia il rischio di passare da zona arancione a rossa

Dati, Covid in Toscana: oggi più di 1.300 contagi. Bollettino del 25 febbraio

La soglia psicologica degli oltre 1.000 contagi giornalieri non veniva superata ormai da due mesi e mezzo. Sopra quota 1.000 anche in ricoveri. Ecco i dati del bollettino Covid della Regione Toscana aggiornato a oggi (25 febbraio)

In quanti in macchina: zona gialla, arancione e rossa, quante persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona gialla, arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid del governo Draghi