martedì, 26 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Firenze, si può accendere il...

Firenze, si può accendere il riscaldamento

Via libera all'accensione degli impianti di riscaldamento. L'ondata di grande freddo che sta attraversando l'Italia ha fatto scattare il provvedimento anche nel comune di Firenze. Con il limite a sei ore al giorno, nella fascia oraria 5-23.

-

È quanto comunicano gli uffici della direzione ambiente del Comune specificando che, sulla base della normativa, non è necessaria l’emissione di una specifica ordinanza. L’articolo 9 DPR 412/93 che stabilisce i limiti di esercizio degli impianti termici, prevede infatti per le città nella zona climatica D, come appunto Firenze, la possibilità di accendere i termosifoni anche nei quindici giorni prima o dopo il periodo ordinario di attivazione. Specificando però che l’accensione non deve essere superiore a 6 ore (ovvero la metà del periodo consentito a pieno regime nel periodo 1° novembre-15 aprile) e compresa nella fascia oraria 5-23.

Accensione riscaldamento 2020 a Firenze: quando si può e l’orario

La direzione ambiente comunica comunque che i bollettini meteorologici prevedono già nei prossimi giorni un sensibile aumento delle temperature e una riduzione delle ore di freddo.

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: i dati delle ultime 24 ore per regione

I dati del 25 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Quante persone possono entrare in un negozio: come calcolare il numero massimo

Come calcolare il numero massimo di persone ammesse in un negozio: le regole anti-Covid del nuovo Dpcm, dal cartello a quanti clienti possono entrare per metro quadrato

Quando il cambio di colore delle regioni: ogni quanto vengono decisi i colori Covid

Permanenza più lunga in zona arancione e rossa: quando viene deciso il cambio di colore delle regioni italiane e quando cambiano effettivamente i colori, con l'entrata in vigore dell'ordinanza

Zona rosso scuro: cosa significa per chi vuole viaggiare in Europa e Italia

Nella "mappa" dell'Europa arriva una nuova zona, rosso scuro, con limitazioni per chi vuole viaggiare: cosa significa e cosa cambia nelle regioni italiane che finiranno in questa fascia di rischio