martedì, 27 Settembre 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaAiuti per l'Ucraina: a Firenze...

Aiuti per l’Ucraina: a Firenze raccolta “Colors for Peace”, come partecipare

Cibo, kit di primo soccorso e coperte: a Firenze scatta la gara di solidarietà per la raccolta di aiuti destinati all'Ucraina, lanciata da Colors for Peace e Robert F. Kennedy Human Rights Italia

-

Pubblicità

Firenze si mobilita per la raccolta di aiuti in favore dell’Ucraina, lanciata dall’associazione versiliese Colors for Peace con il supporto della Fondazione Robert F. Kennedy Human Rights Italia. Coperte, cibo in scatola, kit per il primo soccorso medico: è una vera e propria valanga di solidarietà quella che ha invaso nel giro di poche la sede fiorentina dell’organizzazione intitolata al politico USA. Nei giorni scorsi è stato lanciato un appello ai cittadini perché donassero beni di prima necessità, da inviare nel Paese stravolto dalla guerra decisa dalla Russia.

Firenze per l’Ucraina: come partecipare alla raccolta di Colors for Peace, gli orari

I primi tir di aiuti per l’Ucraina sono in partenza il 1° marzo 2022, mentre il prossimo viaggio è previsto il 3 marzo e fino a quella sarà possibile contribuire presso la sede di Firenze della Robert F. Kennedy Human Rights Italia, in via Ghibellina 12, in orario 19.00 – 20.00. Si tratta di un’iniziativa privata e non di convogli di soccorso ufficiali, perché al momento non sono stati aperti corridoi umanitari. Ecco i beni di prima necessità che si possono donare e di cui c’è urgenza:

  • Kit di primo soccorso
  • Bende
  • Barelle
  • Calze pesanti
  • Cibo a lunga conservazione (ad esempio cibo liofilizzato)
  • Coperte
Pubblicità

Inoltre nelle ultime ore si sono aggiunte nuove richieste di beni, come tappetini da ginnastica e scatole da imballo, visto il grande successo dell’iniziativa di solidarietà. Per informazioni è possibile chiamare il numero 055.5389250 o consultare la pagina Facebook della Robert F. Kennedy Human Rights Italia.

La gara di solidarietà per il popolo ucraino in guerra

Sono stati centinaia i cittadini che in questi giorni si sono messi in fila per offrire il loro aiuto materiale alle popolazioni colpite dalla guerra. I beni di prima necessità raccolti a Firenze da Color for Peace saranno distribuiti in Ucraina dall’associazione locale VitaUkr.

Pubblicità

All’iniziativa hanno aderito decine di associazioni toscane e anche i Comuni di Forte dei Marmi e di Stazzema. Oltre a quello di Firenze, un secondo punto di raccolta di aiuti per il popolo ucraino è stato allestito a Lucca presso la sede dell’Auser in via Pisana 255 a Sant’Anna fino al 3 marzo dalle ore 9.00 alle 17.00 (per info sulla consegna: 3401202457).

Le raccolte fondi

Intanto sia il Comune di Firenze, insieme al comitato locale della Croce Rossa, sia la Regione Toscana hanno indicato dei conti correnti su cui donare denaro, in favore della popolazione ucraina: qui gli IBAN e i dettagli sulle raccolte fondi.

Pubblicità

Ultime notizie