lunedì, 26 Luglio 2021
Adv Adapex
HomeSezioniCronaca & PoliticaA Firenze video incontri per...

A Firenze video incontri per bambini con la polizia municipale a cavallo

Un centinaio gli alunni coinvolti: il progetto rientra nel pacchetto formativo de 'Le chiavi della città'

-

A Firenze i bambini con la polizia municipale a cavallo. Per sensibilizzare a comportamenti civici corretti, illustrare la particolare attività degli agenti cavalieri con l’obiettivo di diffondere tra i piccoli cittadini i concetti di sicurezza, prevenzione e corretto comportamento sulla strada: si tratta del progetto di educazione stradale a distanza ‘Visita alle scuderie’, che fa parte de ‘Le Chiavi della città’, l’iniziativa che raccoglie i progetti educativi e formativi rivolti ai servizi per l’infanzia, alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado, ai Centri di formazione professionale e alle scuole superiori per adulti del territorio fiorentino. In totale sono un centinaio gli alunni coinvolti.

Agenti della Polizia municipale in diretta e filmati del servizio a cavallo

I video incontri con gli studenti della durata di due ore (data l’impossibilità a causa della pandemia di recarsi personalmente alle Scuderie nel Parco delle Cascine), vedono impegnata la polizia municipale con diversi reparti e azioni. A partecipare al progetto sono, oltre alla sezione polizia a cavallo, la sezione intersettoriale sicurezza ed educazione stradale e il reparto archivio amministrativo e accessi documentali. Gli incontri on line prevedono un collegamento in diretta con due agenti di Polizia municipale e la visione di brevi video realizzati dalla Polizia municipale per far vedere i momenti e le attività più significativi del servizio a cavallo, come ad esempio la sorveglianza del Parco delle Cascine, e le caratteristiche del ‘cavallo vigile’.

Così i bambini imparano il rispetto e l’amore per i cavalli

A tutti i bambini che partecipano al progetto viene consegnato il libretto ‘I cavalli vigili, gli amici dei bambini’. Grazie a questo progetto, ha sottolineato l’assessore all’educazione Sara Funaro, i bambini possono “scoprire o conoscere il prezioso lavoro degli agenti della polizia municipale, educandoli al contempo al rispetto e all’amore per il cavallo, un animale straordinario”.

Ultime notizie