Il freddo torna dunque a farsi sentire su tutto lo Stivale, e la Toscana non fa eccezione. Freddo e neve, infatti, rimarranno sull’Italia almeno fino a giovedì, dopo che una nuova perturbazione proveniente dal nord Europa raggiunge oggi il nostro paese.

Il maltempo interesserà prima le regioni nord occidentali e poi buona parte del territorio, con un ulteriore abbassamento delle temperature. Gli esperti del Dipartimento della Protezione Civile prevedono venti forti su tutto il nord Italia dalla mattina di oggi; dalla serata sono previste nevicate in Romagna e sulle zone adriatiche e interne delle regioni centrali.

E la Protezione civile lancia l’allerta a partire dalla serata di oggi in vista di un ulteriore peggioramento delle condizione meteo. Sono attesi venti molto forti su tutte le regioni, nevicate anche a quote pianeggianti e freddo intenso su tutto il centrosud.

Dalle prossime ore si prevedono nevicate a basse quote dalla Romagna alla Sicilia, sul versante adriatico, sul Lazio meridionale. Su tutta Italia, inoltre, sono attesi venti di Foehn, con raffiche di burrasca sulle regioni settentrionali.