lunedì, 21 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Fugge con gli abiti indossati...

Fugge con gli abiti indossati nel camerino del negozio, arrestato

Arrestato un uomo per essere uscito senza pagare gli abiti indossati nel camerino del negozio, per un totale di oltre 400 euro di refurtiva.

-

Un furto… alla moda.

IL FURTO. Ieri pomeriggio, lunedì 7 gennaio, fuori da uno negozio in piazza Dalmazia a Firenze, la polizia ha arrestato un cittadino tunisino di 24 anni con l’accusa di furto aggravato in concorso. Insieme a un altro straniero, al momento ignoto, il giovane ha preso diversi capi d’abbigliamento dagli scaffali ed è entrato in un camerino. Indossando la merce, dalla quale aveva abilmente rimosso i cartellini e le placche antitaccheggio, è fuggito dal negozio.

LA FUGA. A dare l’allarme al 113 è stata la stessa vigilanza privata dell’esercizio, insospettita quando ha ritrovato in terra i sistemi di sicurezza forzati. Il 24enne è stato subito bloccato fuori dal negozio con addosso 200 euro in vestiti, mentre il complice è riuscito a fuggire. Altra refurtiva, per un valore di ulteriori 200 euro, è stata successivamente ritrovata abbandonata in un giardino poco lontano dal negozio.

Ultime notizie

Giani e i risultati delle regionali: “Ha vinto la Toscana”

Un discorso con al centro la Toscana: Giani sceglie di parlare soprattutto della sua regione, con pochi riferimenti alla politica nazionale. "Sarò sindaco tra i sindaci", dice il candidato del centrosinistra

Referendum 2020: affluenza alle urne ore 15, percentuale definitiva votanti

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari. Dove si è votato di più e dove di meno

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza definitiva al 62,61%

I dati definitivi sull'affluenza alle urne per le elezioni regionali 2020 della Toscana. In corso lo spoglio

Exit poll, regionali Toscana: Eugenio Giani in vantaggio

Grande attesa per i primi sondaggi sulle tendenze di voto: chi tra i 7 candidati diventerà presidente dalla Regione?