lunedì, 21 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaGioielleria e arte si incontrano...

Gioielleria e arte si incontrano a ‘Firenze preziosa’

L'arte contemporanea incontra l'alta gioielleria. Saranno 120 le opere realizzate da sei maestri dell'arte orafa internazionale al centro della mostra-evento 'Firenze preziosa' che si inaugura domani nel Chiostro delle Leopoldine in piazza Tasso a Fienze. La mostra resterà aperta fino al 6 giugno.

-

Ad esporre saranno chiamati tre maestri della stessa generazione già affermati nel circuito internazionale e presenti nei più importanti musei e collezioni private del mondo, ognuno dei quali ha scelto un giovane artista per esporre in coppia i propri lavori, in un percorso che stabilirà un dialogo tra il loro diverso approccio alla creazione orafa. Il giorno successivo all’inaugurazione gli artisti effettueranno conferenze individuali per illustrare il proprio lavoro.

Nell’ambito dell’evento sarà inoltre presentata la terza edizione di ‘Preziosa Young‘, concorso-mostra dedicato a giovani creatori provenienti da ogni parte del mondo, selezionati da una giuria internazionale. In mostra circa 60 oggetti realizzati dagli artisti scelti. Verrà poi presentato il catalogo di 40 ex allievi dell’Accademia Le arti orafe, per celebrare il 25° anniversario della fondazione della scuola.

“Si tratta – ha detto il vicesindaco di Firenze Dario Nardella – di un progetto che mette in luce la creatività e l’arte in un settore che a Firenze ha una grande tradizione. Vogliamo che diventi un appuntamento fisso per la nostra città. Per questo dal prossimo anno vogliamo organizzarlo allo spazio Sam al Conventino, stringendo anche nuove allenaze ad hoc con le altri istituzuioni della città”.

Ultime notizie