Il presidente della commissione regionale speciale Lavoro, Eduardo Bruno, con il presidente regionale Anmil Toscana, Pietro Salvini deporrà la corona di fiori alla stazione dove morì Alessandro Marrai.

Alle 15 Bruno, insieme al sindaco di Barberino di Mugello, Gian Piero Luchi, renderà omaggio a Giovanni Mesiti, Rosario Caruso e Gaetano Cervicato, i tre operai deceduti sul cantiere dell’A1.

Alle 16 al Teatro Comunale Corsini in via della Repubblica 3 a Barberino si svolgerà il convegno “Vittime sul lavoro – una legge regionale di sostegno alle famiglie” con il sindaco Luchi, il presidente Bruno e il presidente del Consiglio Comunale regionale Riccardo Nencini.

Interverranno anche il presidente regionale Anmil Toscana (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro), Pietro Salvini, la vicepresidente della commissione speciale Lavoro, Rossella Angiolini, Marco Masi del settore sicurezza e salute sui luoghi di lavoro della Regione Toscana e il segretario generale Cgil Toscana, Alessio Gremolati.