Allevatori nel bel mezzo dell’autostrada e traffico in tilt. Questo lo scenario che si presentava stamani, da mezzogiorno, sulla A1, nel tratto in direzione sud compreso tra Roncobilaccio e Barberino, scelto da alcuni allevatori come sede della loro protesta.

Il gruppo di allevatori ha infatti bloccato, con la sua presenza, il traffico sull’autostrada, causando code lunghe fino a 6 chilometri. Sul posto sono intervenuti anche polizia stradale e carabinieri, per cercare di risolvere una situazione che stava causando non pochi disagi ai meravigliati viaggiatori

La protesta è poi terminata, lasciando però alcune code sulla A1. Per questo motivo, Autostrade per l’Italia consiglia, sempre in direzione sud, alcuni percorsi alternativi: per il traffico di lunga percorrenza immettersi sull’A15 verso La Spezia, poi prendere l’A12 verso Livorno e prendere l’A11 in direzione Firenze; per le brevi percorrenze il consiglio è invece quello di uscire a Sasso Marconi immettersi sulla SS64 Porrettana in direzione Pistoia e rientrare a Firenze Nord.

Costanti aggiornamenti sulle condizioni di viabilità vengono comunque diramati da Isoradio 103.3 Fm e attraverso i pannelli a messaggio variabile. Per ulteriori informazioni è possibile di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840-04.21.21.