mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaGli artisti del Maggio per...

Gli artisti del Maggio per Haiti

"Come eravamo: musica lenta e luce spenta", è la serata revival organizzata da alcuni artisti del Maggio Musicale Fiorentino per venerdì 7 maggio - dalle 21 - allo Space Electronic di via del Palazzuolo a Firenze. Il ricavato della serata sarà per la popolazione di Haiti.

-

“Come eravamo: musica lenta e luce spenta”, è la serata revival organizzata da alcuni artisti del Maggio Musicale Fiorentino per venerdì 7 maggio – dalle 21 – allo Space Electronic di via Palazzuolo a Firenze. Il ricavato della serata sarà interamente devoluto al Comitato Locale Firenze della Croce Rossa Italiana che provvederà a destinarlo alla popolazione terremotata di Haiti.

Alcuni dei Maestri dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, per una sera, saranno rispettivamente il tastierista e il batterista degli Hawks (il gruppo musicale formato da artisti e tecnici del Maggio) ed animeranno l’iniziativa, nata spontaneamente all’interno del Teatro del Maggio con la collaborazione del Comitato Locale di Firenze della Croce Rossa Italiana. Gli Hawks suonano insieme da sette anni, e allo Space Electronic proporranno i loro brani preferiti, da Caterina Caselli ai Beatles, attingendo al repertorio più amato degli anni Sessanta e Settanta accompagnati da video d’annata. Assai gradito sarà il dress code dei partecipanti alla serata, sempre ispirato agli anni ’60 e ’70.

Locman Italy, parteciperà all’evento mettendo in palio fra i partecipanti tre orologi per premiare coloro che saranno giudicati i più “in tema”. Il Comitato Locale Di Firenze della Croce Rossa gestirà l’intero ricavato della serata destinandolo ad aiuti alle popolazioni terremotate di Haiti. La serata è aperta a tutti, il costo dei biglietti è comprensivo di consumazione: 15 euro il ridotto sotto i 30 anni, 20 euro l’intero.

Ultime notizie