venerdì, 18 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaGrande festa per il Meyer

Grande festa per il Meyer

Grande successo di pubblico venerdì sera al saschall per l decime edizione del Girotondo per il Meyer. Più di settemila euro raccolti per una serata che ha visto l'esibizione di attori, cantanti, ballerini. Diverse le premiazioni alla presenza di Miss Italia

-

La generosità del pubblico ha permesso di raccogliere, quest’anno, 7080,00 euro. A condurre lo spettacolo c’era Stefano Baragli, presentatore fiorentino capace di dar vita ad un evento dai ritmi incalzanti.

Presente anche Miss Italia 2008, la bellissima Miriam Leone, che ha consegnato di persona alcuni dei riconoscimenti previsti, insieme alle colleghe Fiorella Migliore Miss Italia Nel Mondo e Marianna De Martino De Cecco  Miss Sasch Modella Domani. Il premio David di Michelangelo 2009 è andato all’allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli e al direttore de ‘La Nazione’ Giuseppe Mascambruno che, a sua volta, ha premiato la Prof.ssa Bernini dell’Università di Firenze e il Prof. Maurizio Aricò Direttore del reparto di Oncoematologia dell’Ospedale Pediatrico Meyer.

Sono stati premiati, dalle tre Miss, anche le squadre di calcio dei professionisti fiorentini sempre impegnate in tornei a favore del Meyer: Vigili del Fuoco, avvocati, albergatori, commercialisti e ingegneri.

Si è proseguito con l’esibizione canora di Alice Davitti, accompagnata dal balletto della Scuola Immagine Danza di Firenze, le letture degli attori Ettore Bassi ed Enzo De Caro, le danzatrici del ventre della scuola Ritmo Loco di Prato e il grande percussionista Tony Esposito, oltre al cabarettista toscano Leonardo Fiaschi, grande imitatore.

La serata è terminata sulle note delle canzoni dello storico gruppo Homo Sapiens accompagnati dal pubblico e da tutto lo staff di volontari che sono stati parte integrante dell’organizzazione e della riuscita della serata.


Pasquale Tulimiero, presidente dell’Associazione Genitori contro le leucemie e i tumori infantili Noi per Voi Onlus, per la quale l’Associazione Ciemeesse- Girotondo per il Meyer organizza l’evento dal 2006, ha ricordato che “ogni giorno dai 20 ai 30 bambini raggiungono il Meyer in Day Hospital per sottoporsi a cure che durano anni. Nell’anno passato 100 nuovi casi di leucemie e per questo uno dei progetti è quello di creare una baca dati per le leucemie linfoplastiche”.

Ultime notizie