martedì, 27 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Grosseto, torna Festambiente

Grosseto, torna Festambiente

Sarà presente anche presidente della Regione Toscana, Claudio Martini, all'inaugurazione di Festambiente, il festival internazionale di ecologia e solidarietà promosso da Legambiente, che si terrà dal 7 al 16 agosto prossimi, a Grosseto.

-

L’edizione di quest’anno è dedicata in particolar modo a due temi: i cambiamenti climatici e al “no al nucleare”. Numerosi i dibattiti e gli incontri in programma per i dieci giorni del festival ai quali parteciperanno cinque assessori regionali.

L’assessore all’assetto del territorio, Riccardo Conti, interverrà sulla mobilità sostenibile e riqualificazione energetica delle città, mentre il vicepresidente Federico Gelli parlerà di antimafia. L’assessore all’ambiente, Anna Rita Bramerini, terrà invece un intervento sulle energie rinnovabili e Massimo Toschi, assessore alla pace, affronterà il tema degli impegni globali per il futuro del pianeta. Infine, l’assessore al turismo Paolo Cocchi parteciperà alla consegna dei premi delle 5 vele di Legambiente (i Comuni toscani premiati quest’anno sono l’Isola del Giglio, Capalbio e Castiglione della pescaia) e parlerà di turismo sostenibile.

Molti altri i temi affrontati e le iniziative in programma all’interno dei due ettari di festa immersi nel verde della Maremma, pronti ad accogliere anche quest’anno oltre 100.000 visitatori.

«Si tratta – ha commentato l’assessore regionale all’ambiente, Anna Rita Bramerini nel corso della conferenza stampa di presentazione tenuta insieme al presidente di Legambiente Toscana, Piero Baronti e al coordinatore nazionale di Festambiente, Angelo Gentili – di una ricca offerta di suggestioni ad adottare un comportamento ambientalmente più virtuoso, cosa della quale si avverte sempre più la necessità. Cioè ancora più significativo perché avviene in una realtà, come quella maremmana, che rappresenta uno dei più importanti distretti regionali per impiego delle energie rinnovabili. Di particolare rilievo mi pare poi il ricco programma dedicato esclusivamente ai bambini, perché èi mportante che l’educazione all’ambiente inizi fin dalla più tenera età».
 
Ad inaugurare la 10 giorni ambientalista sarà il concerto di Eugenio Finardi, che lascerà poi il palco, durante i giorni successivi a tanti altri artisti tra i quali:  Bandabardò, Paolo Hendel, i Nomadi, Roberto Vecchioni e, in conclusione, Irene Grandi.  

In programma, inoltre, la rassegna nazionale dei vini biologici, mostre e sportelli informativi sull’installazione di impianti ad energie rinnovabili, un grande ristorante dove si servono esclusivamente piatti vegetariani, una mostra sul terremoto in Abruzzo, un’esposizione dedicata al ricordo dell’incidente di Chernobyl. Ed ancora, installazioni artistiche di land art, arte ambientale e stand dove sarà possibile sottoporsi ai trattamenti naturali, dallo shiatsu a quattro diversi tipi di massaggi, alla digitopressione.

Per ulteriori informazioni è possibile collegarsi a www.festambiente.it

Ultime notizie

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, una tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze

Quante persone possono partecipare ai funerali: regole del dpcm Covid

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus del 24 ottobre in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti e per cosa scatta il divieto

Quante persone al ristorante? Il numero massimo previsto dal nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcm 24 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 4 persone, con una sola eccezione: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm ottobre 2020: il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Chiusura delle palestre, "coprifuoco" anticipato per bar e ristoranti, semi-lockdown senza blocco degli spostamenti tra regioni: cosa prevede il testo del nuovo Dpcm di ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale