lunedì, 17 Febbraio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Guerrilla gardening? No, area cani...

Guerrilla gardening? No, area cani fai da te

Mancano le aree cani? E i cittadini fanno da soli. Adottando pezzi di verde lasciati incolti e facendone un pascolo per i propri amici a quattro zampe. Succede in zona San Salvi, dove i residenti si sono ripresi rettangoli erbosi che nessuno utilizzava.

-

 

Mancano le aree cani? E i cittadini fanno da soli. Adottando pezzi di verde lasciati incolti e facendone un pascolo per i propri amici a quattro zampe. Succede in zona San Salvi.

VERDE INCOLTO. Sono almeno tre o quattro i “rettangoli” verdi recintati, ma lasciati incolti e inutilizzati, tra via del Mezzetta e via del Gignoro. Aree che da anni nessuno frequenta, al massimo vengono ripulite una o due volte l’anno, ma per il resto se ne stanno lì, rinchiuse dalle reti, senza nessuna via d’accesso.

IL VARCO. O almeno così era fino a poco tempo fa. Poi qualcuno ha aperto un varco, prima nel recinto del “giardino” accanto alle Poste di via del Mezzetta, poi in quello di via del Gignoro. E ta-dan, ecco una nuova area per cani, con tanto di viottolo centrale scavato nell’erba alta e deviazioni laterali che vanno a finire all’ombra degli alberi, dove aspettare comodamente che il cucciolo faccia ritorno dopo la scampagnata.

SAN SALVI. Non che le aree per cani manchino nella zona: ce n’è una proprio di fronte, vicino al parco di San Salvi, all’interno dei giardini pubblici. Ma si sa come sono le zone adibite ai cani nei parchi: piccole, spesso desertificate dall’alta concentrazione di cani e padroni. E allora i cittadini si sono ripresi pezzo a pezzo il verde abbandonato. E gli hanno dato un senso e una funzione “sociale”. Altro che guerrilla gardening, stavolta si tratta di un pacifico assalto di beneficenza: verso Fido.

{phocagallery view=category|categoryid=78|limitstart=0|limitcount=0}

Ultime notizie

La bistecca alla fiorentina di Steak Home

Una particolare frollatura e un'esperienza gastronomica dedicata al mondo della ciccia. La nostra recensione su Steak Home di Corso Tintori, dove mangiare una bistecca in compagnia

Gli eventi di Many possible cities alla Manifattura Tabacchi

Arte, musica, incontri e cinema a ingresso gratuito: nell'ex complesso industriale fiorentino torna il festival dedicato al futuro delle nostre città, tra rigenerazione urbana e scelte green

A Firenze arriva Coyzy: pronto intervento in un’app

Informare, sensibilizzare, prevenire. E, in caso di pericolo, lanciare l’allarme. Debutta da Firenze Coyzy, l’app antiviolenza

“Manita” viola alla Samp

Dominio viola dal primo all’ultimo minuto al Luigi Ferraris dove la Fiorentina ha battuto (5-1) la Sampdoria.