domenica, 28 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Gusto, ambiente e tanto ancora,...

Gusto, ambiente e tanto ancora, al via Autumnia

Tutto pronto per la terza edizione di Autumnia, la manifestazione dedicata ad Agricoltura, Ambiente e Alimentazione. Da domani, venerdì 12 novembre, a domenica il centro di Figline si riempirà di bancarelle dove degustare prodotti tipici e entrare in contatto diretto con i produttori. Ma nel ricco programma trovano spazio anche convegni e spettacoli.

-

Tutto pronto per la terza edizione di Autumnia, la manifestazione dedicata ad Agricoltura,  Ambiente e Alimentazione. Da domani, venerdì 12 novembre, a domenica il centro di Figline si riempirà di bancarelle dove degustare prodotti tipici e entrare in contatto diretto con i produttori. Ma nel ricco programma trovano spazio anche convegni e spettacoli.

IL PROGRAMMA. Si comincia domani alle 15 con la piantumazione di un piccolo boschetto  nell’area verde Garibaldi ad opera dei bambini delle scuole; sempre alle ore 15 ci sarà l’apertura dei 66 stand di piazza Marsilio Ficino, che proseguirà per tutta la giornata di sabato (orario 9-21) fino a domenica sera (orario 9-20).

AL RIDOTTO DEL TEATRO. Tra gli appuntamenti in programma si segnalano anche alcuni convegni, in tema. Il primo è fissato per le 17.30 di venerdì al Ridotto del Teatro Garibaldi e avrà come argomento la “Biodiversità”, a cura di Arsia. Sabato alle ore 10 a Villa Casagrande si terrà invece una discussione su “Il territorio responsabile” con la presentazione del disciplinare etico del Consorzio Terre del Levante Fiorentino; sempre al Ridotto del teatro comunale, alle 10,30 la Cooperativa Legnaia e Aic Toscana saranno impegnate in “Impariamo a riconoscere i prodotti di stagione”, mentre alle 16 si terrà una tavola rotonda su “Piccoli allevamenti: opportunità per l’integrazione del reddito e problematiche tecnico-sanitarie” a cura di Cia, Coldiretti e Unione Agricoltori.

SOMMELIER IN 50 MINUTI. Inoltre tante altre dimostrazioni che riguardano il mondo dell’alimentazione e dell’ambiente, come “Diventare sommelier in 50 minuti” e “Gustare il teatro: cibi e vini da assaggiare prima dello spettacolo (a cura di Leonardo Romanelli e Alessandro Masti), la conferenza-spettacolo delle terze classi dell’Isis Vasari intitolata “Vasari e gli altri”.

ESPOSIZIONE. Nella zona di piazza IV Novembre e via XXIV Maggio saranno invece allestiti gli spazi espositivi riservati a tutti gli Enti, Corpi e Istituzioni che operano nel mondo dell’ambiente sotto vari profili, con una particolare attenzione al coinvolgimento dei bambini grazie alle attività promosse dai Vigili del Fuoco, dal Corpo Forestale dello Stato, dalla Provincia di Firenze e dal Comune di Figline Valdarno.

A TUTTO GUSTO. Tra gli eventi collaterali si ricordano anche le degustazioni di prodotti tipici del De Profundis Cafè, la dimostrazione “A tu per tu con la birra”, l’iniziativa “Help. Per le donne di Monte Mercedes” (Auser, piazza Don Bosco), la visita al Frantoio di San Leo ed alcune opportunità legate al mondo dell’arte: al Palazzo Pretorio sarà infatti possibile visitare la mostra pittorica con i “mai visti” degli Uffizi dal titolo “Arte a Figline. Dal Maestro della Maddalena a Masaccio”, mentre a Villa Casagrande sarà allestita la mostra fotografica “Figline. La città vista da Paolo Monti e Giovanni Breschi”; inoltre la domenica si potrà visitare l’Antica Spezieria dello Spedale Serristori.

Per maggiori informazioni sulla manifestazione è possibile visitare il sito internet www.autumnia.it .

Ultime notizie

Una Fiorentina lenta si fa trafiggere dall’Udinese a pochi minuti dalla fine

Un passo indietro per i viola che tornano a tremare in zona salvezza

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando