sabato, 13 Agosto 2022
HomeSezioniCronaca & Politica"HOP FROG Futuro Anteriore": il...

“HOP FROG Futuro Anteriore”: il 10 dicembre a Firenze la presentazione del libro

La storia, a firma di Niclo Vitelli, dell'innovativo locale viareggino da cui negli anni '70/'80 sono passati tanti giovani talenti

-

Pubblicità

Cultura, aggregazione, associazionismo, spettacoli d’innovazione e giovani talenti nella Versilia e nella Toscana degli anni ’70: venerdì 10 dicembre a Firenze sarà presentato il libro “HOP FROG Futuro Anteriore” di Niclo Vitelli. L’appuntamento è presso l’Arci Toscana in Piazza dei Ciompi, 11. Insieme all’autore saranno presenti Gianluca Mengozzi, presidente Arci Toscana, Franco Camarlinghi, editorialista del Corriere Fiorentino, Valdo Spini, Presidente Fondazione Circolo Rosselli ed Eugenio Tassini, giornalista del Corriere della Sera.

Hop Frog futuro anteriore: di cosa parla il libro

“HOP FROG Futuro anteriore”, edito da Cinquesensi, è la storia dell’Hop Frog di Viareggio, locale innovativo, da discoteca alternativa a circolo Arci–Uisp.
Negli anni ’70/’80 dall’Hop Frog sono passati tanti giovani artisti destinati a diventare famosi nello spettacolo del cabaret, del teatro mimo e pantomima, delle canzoni popolari e del jazz. Il libro a firma di Nicolo Vitelli si interroga sul futuro dei circoli, delle case del popolo, dei centri di aggregazione, della cultura e dello spettacolo nella società di oggi.
In un sipario aperto all’interno del libro, Alessandro Benvenuti, Aldo Tarabella, Francesco Poggi, Lucia Poli, Nola Rae, Massimo Boldi, Marco Columbro, Sergio Bini, Daniele Trambusti e Massimo de Rossi ricordano le loro esperienze e il clima culturale di allora.

Pubblicità

Pubblicità

Ultime notizie